NOTA DELL’EX PRESIDENTE DELLA VIOLA MONASTERO

Raffaele Monastero replica in merito alle dichiarazioni di Aurelio Coppolino. L’atmosfera è incandescente

Riceviamo e pubblichiamo 

“In relazione alle ultime (delle numerose e incessanti) dichiarazioni del Sig. Coppolino sono costretto a interrompere il mio silenzio per smentire quanto da lui affermato sul Marchio Viola, di cui non conosce la distinzione dal Logo, e dalle cifre riportate: non corrispondenti al vero.
Appare altresì strano che queste dichiarazioni, palesemente strumentali, arrivino dopo un mese in cui lo stesso soggetto mi ha tempestato di messaggi giornalieri, pur dichiarando discontinuità con la vecchia società, chiedendomi di aiutarlo “dietro le quinte” e di rientrare dopo un anno. Dopo il mio rifiuto categorico, dopo quello di Lardo e Avenia, credo sia evidente il pensiero e la distanza da chi la Viola la ama e non ricicla slogan degli altri senza nemmeno conoscere la storia di questa Maglia.
Tanto dovevo”.

Show Buttons
Hide Buttons