Nubifragio nel reggino,due morti ed impianti k.o.

Un altro morto a causa del maltempo in Calabria. Dopo il decesso del 67 enne Antonino Lagana’, travolto con la sua auto da una frana nella zona nord di Reggio Calabria, nella locride questa mattina un uomo di 34 anni e’ andato a sbattere contro le saracinesche di un bar con il suo fuoristrada Freelander decedendo all’istante. Domenico Ferrò aveva perso il controllo dell’autovettura a causa del forte temporale. ‘L’uomo era sposato ed aveva due figli.

 

 

Nel frattempo, i nostri impianti, come da pronostico, non hanno retto.

Lo Scatolone, come potete vedere dallo speciale fotografico è diventato nuovamente una autentica “piscina comunale”.Problemi grossi anche al PalaCalafiore.La luce è andata via e non ritornerà prima di due-tre giorni, assicurano così i volenterosi dipendenti della Multiservizi che hanno immediatamente lanciato l’allarme.

Reggioacanestro.com

Foto di Fortunato Serranò per Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons