NUOVA PALLACANESTRO MESSINA E’ FORTE, LA DIERRE SI ARRENDE

Non va a buon fine la seconda trasferta a Messina per la Dierre Basketball Reggio Calabria..

Seconda sconfitta consecutiva per i bianco-blu di Coach Rugolo che pagano un quarto periodo scarico, l’inverso di quello firmato in casa del Castanea nella prima giornata di campionato.

Campioni di Sicilia sempre avanti con un doppio allungo durante la prima parte di gara, sempre in doppia cifra.

I reggini rimontano spesso ma devono fare i conti con la situazione falli del tandem Dmitrovic e Tomic Feric e deciderà di utilizzare le zona per larga parte della sfida.

La Dierre riuscirà a pareggiare i conti nel secondo quarto volando anche in vantaggio.

Si va all’intervallo lungo sul 42 a 39 per Messina.

Nella seconda parte di gara i locali sono più determinati con Perriere in evidenza.

Il 23 a 4 nell’ultimo periodo fa la differenza fino al 95 a 64 finale.

Con l’innesto dei nuovi acquisti Perriere e Barroca si sono allungate le rotazioni di coach Manzo che reagisce dopo la prima sconfitta in campionato.

La Dierre dovrà lavorare sodo nelle prossime due settimane in vista del derby  del 7 novembre in casa contro la Mastria Sport Academy Catanzaro.

 

Nuova Pallacanestro Messina – Dierre Reggio Calabria 95-64

Nuova Pallacanestro Messina: Salvatico 7, Vasilevskis 6, Barroca 0, Perriere 27, Guadalupi 8, Whatley 21, Pierleoni 14, Maddaloni 4, Lo Iacono 4, Nicolini 4,   0,   0. 

Allenatore: Manzo. Assistente:  

Dierre Reggio Calabria: Nardi 9, Ravì 6, Scialabba 3, Canale 0, Dmitrovic 17, Ripepi 4, Tomic 7, Suraci 8, Crupi 3, Laganà 7,   0,   0. 

Allenatore: Rugolo. Assistente: Geri

Parziali: 20-16, 22-23 (42-39), 19-14 (61-53), 34-11 (95-64).

Arbitri: Paolo Filesi di Chiaramonte Gulfi (RG) e Matteo Filesi di Chiaramonte Gulfi 

Show Buttons
Hide Buttons