Oggi alle 19 Redel-Trapani

 

 

La formazione del Presidente Gemelli  ospiterà l’avversario degli avversari.

Alle ore 19 al PalaBotteghelle, impianto diventato ormai il nuovo tempio del basket calabrese, la Redel Vis proverà a dare del filo da torcere ad una formazione super.

Secondo tutti gli addetti ai lavori, la blasonata formazione trapanese,ripartita dalla C dopo aver conseguito nel campionato scorso la promozione in Lega Due sotto la guida del reggino Benedetto, ha già vinto il campionato.

Il team di Coach Priulla ha una formazione assolutamente fuori-categoria che ha dominato in lungo ed in largo la regular season non subendo neanche una sconfitta.

La Redel, dal canto suo, proverà a far valere il fattore campo, anche se, roster alla mano sarà praticamente impossibile per Soldatesca e soci provare a vincere contro una autentica corazzata.

I reggini ripartiranno dal primo quarto e mezzo della sfida di andata: una prestazione super che mise in evidenza un grandissimo Matteo Grande.Oggi, la Redel dovrà rialzare la testa dopo l’inaspettata sconfitta di Ragusa.

Trapani,invece, ha già vinto il suo primo trofeo della stagione alzando al cielo in quel di Legnano la Coppa Italia di categoria di DNC contro le migliori formazioni d’Italia.

Tanta curiosità nel vedere all’opera atleti super: dal fortissimo argentino con origini reggine Ariel Svoboda al talentuoso Matias Degregori,idolo dei tifosi della Viola della passata stagione.

E la Redel? I reggini cercano il sigillo per il quinto posto “matematico”.Nell’ultima giornata Antinori e soci avranno la possibilità di sigillare il posizionamento nel derby con la Jolly anche se la differenza canestri positiva con San Filippo e Marsala lascia ben sperare la “matricola” del campionato.

Arbitreranno i signori Gianfranco Rizzi e Salvatore Di Benedetto di Barletta.

Giovanni Mafrici

Uff.Stampa Redel Energia

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons