OGGI CONOSCEREMO LE PRIME DUE SQUADRE PROMOSSE IN A2

Bergamo contro Montegranaro ed Orzinuovi-Napoli in programma nelle Finali di Montecatini

Il Bergamo di Ghersetti, Orzinuovi di Tourè, Napoli di Rappoccio e Ponticiello e Montegranaro di Marcelo Dip. Che spettacolo la Serie B.

Si sono qualificate in quattro ma, al termine delle Finali di Montecatini ne rimarranno solo tre ed andranno a completare la lista dei team di Serie A2 sopperendo alle retrocessioni di Chieti, Agropoli e Recanati.

Bergamo contro Montegranaro ed Orzinuovi contro Napoli: questa sera conosceremo le prime due squadre che voleranno in A2.

Il percorso in finale:

Il sogno della Baltur di Giovanni Benedetto si ferma a cospetto della concretezza della collaudata Bergamo che sopperisce all’infortunio dell’ex Viola Mario Ghersetti dimenticando la sfida di finale persa contro Udine di Lino Lardo nella passata stagione.

Nella prima semifinale, gli orobici sfideranno la campionessa del Girone D della Serie B, ovvero il team che ha eliminato nel primo turno di post-season la Mastria Vending Catanzaro.

Stiamo parlando della super Xl Montegranaro, società che ha grande voglia di ritornare nel basket che conta e che perse l’ultima piazza disponibile alle Final Four nella passata stagione.

Nel team di Coach Ceccarelli gioca l’ex Viola e Catanzaro,Marcelo Dip accanto ad un roster straordinario ed esaltante con Rivali, Di Viccaro, Gueye e non solo.

Omegna, retrocessa nella passata stagione non riesce a superare la forza di Orzinuovi, compagine dove gioca Momo Tourè per qualche settimana alla Viola tre anni orsono.

Orzinuovi se la vedrà con tutta l’energia di Ciccio Ponticiello(ex Coach della Viola) del reggino Rappoccio e della voglia di A2 della favola sportiva della Cuore Basket Napoli.

 

 

Gli accoppiamenti della Citroën Final Four Serie B 2017 (Montecatini Terme, sabato 10 e domenica 11 giugno), che assegnerà tre promozioni in Serie A2 per la prossima stagione. Nella prima giornata si affrontano le vincenti dei tabelloni A e D e le vincenti dei tabelloni B e C. Le squadre vincitrici dei primi due spareggi sono promosse in A2. Le due perdenti si sfidano il giorno dopo per la terza promozione in A2.

 

Sabato 10 giugno

 

CO.MARK Bergamo-XL Extralight Montegranaro (Spareggio Promozione 1)

Agribertocchi Orzinuovi-Generazione Vincente Cuore Napoli (Spareggio Promozione 2)

 

 

Domenica 11 giugno

 

Perdente Spareggio 1-Perdente Spareggio 2 (Spareggio Promozione 3)

Le dichiarazioni in conferenza stampa

Sono intervenuti Giuseppe Bellandi, sindaco di Montecatini Terme, l’onorevole Edoardo Fanucci, deputato alla Camera, Pietro Basciano, presidente di Lega Nazionale Pallacanestro, Bruno Ialuna, assessore allo Sport del Comune di Montecatini Terme.

Giuseppe Bellandi, sindaco di Montecatini Terme – “Siamo molto contenti di ospitare per il secondo anno consecutivo la Final Four di Serie B qui a Montecatini Terme, città che vive di basket. Questo a maggior ragione nell’anno in cui Montecatini è Città Europea dello Sport. Siamo contenti che Lega Nazionale Pallacanestro ci abbia dato nuovamente selezionati per quest’evento”.

On. Edoardo Fanucci, deputato alla Camera – “La pallacanestro è radicata a Montecatini, ed a ricordare questo c’è un impianto come il PalaTerme, particolarmente adatto ad ospitare eventi di livello. L’idea è quella di sviluppare appuntamenti del genere nel tempo, qui a Montecatini: come istituzioni siamo decisamente favorevoli a questo e faremo sì che si possano ripetere negli anni”.

Pietro Basciano, presidente Lega Nazionale Pallacanestro – “Ringrazio a nome della Lega Nazionale Pallacanestro il Comune di Montecatini Terme per ospitare questa Citroën Final Four; dopo la positiva esperienza del 2016, dove ci siamo trovati molto bene, siamo ritornati con piacere qui. Appuntamenti del genere sono importanti anche per gli eventi collaterali che coinvolgono le Società e danno importanza all’intero movimento cestistico. I quattro club partecipanti si presenteranno qui con grande entusiasmo, in due giorni si giocheranno l’intera stagione”.

Bruno Ialuna, assessore alla Cultura del Comune di Montecatini Terme – “Ringraziamo la Lega Nazionale Pallacanestro per aver scelto nuovamente Montecatini, in occasione della Final Four di Serie B. L’anno scorso ricordo una grande partecipazione dei tifosi delle quattro finaliste e anche questa stagione ci attendiamo un buon seguito di pubblico. Per la città di Montecatini si preannuncia una grande estate di basket, con i Mondiali Master FIMBA e la mostra “I love Basket”, che ospita opere d’arte a tema sulla pallacanestro e che resterà in città fino a settembre”.

Show Buttons
Hide Buttons