Oggi la Viola fa visita all’Orlandina

 

 

Il “tour de force” del pre-campionato della Viola Reggio Calabria continua alle ore 18.

La dura tabella programmatica studiata dallo Staff Tecnico formato dai Coach Ponticiello,Russo e Motta e dal Preparatore Biagioli ha previsto la terza amichevole consecutiva contro un’altra squadra di rango,sulla carta molto più forte dei giovani reggini che parteciperà alla Lega Due Gold.

Dopo gli incontri con Barcellona Pozzo al Centro Viola e Trapani sul neutro di Cefalù,oggi alle ore 18, i nero-arancio giocano nuovamente in Sicilia questa volta con l’Orlandina di Coach Pozzecco.

 

I giovani nero-arancio in questa fase di “rodaggio” hanno l’obbligo di affrontare questo nuovo test senza pensare al risultato ma con la consapevolezza che si tratterà nuovamente di un allenamento contro una squadra tecnicamente e fisicamente superiore.

 

L’Upea,nella serata di Domenica ha battuto il Trapani(Sabato i Granata ne hanno rifilati trenta ai calabresi) in scioltezza sciorinando un gioco corale di rilievo e facendo riposare i due “Alfieri di Atene” gli ex azzurri Gianluca Basile e Matteo Soragna.

Attenzione ai fortissimi stranieri Derek Wright e Dominique Archie,stranieri formato extralusso.

E la Viola? Bisogna crescere dal punto di vista dell’atteggiamento difensivo soprattutto:bisogna iniziare a trovare la giusta cattiveria agonistica per farsi trovare pronti alla prima di campionato programmata per il mese di Ottobre.

Bisogna iniziare a “rimboccarsi le maniche”,lottando pallone dopo pallone e ritrovando lo spirito di gruppo che ha fatto grande il collettivo di Coach Ponticiello nella passata stagione:occhi puntati dunque sulla capacità di andare al rimbalzo tutti insieme, sul passarsi la palla e provare a trovare buone soluzioni dall’arco e nel pitturato..

Da verificare l’integrazione dei due americani Bell e Kirkland attesi verso nuovi progressi dopo l’intenso lavoro in allenamento.

La formazione della Viola continuerà il proprio intenso cammino Martedì prossimo nuovamente contro Barcellona,questa volta,in Sicilia al PalaAlberti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons