Oggi la Viola in campo alle 20.30

Squadra che ha dimostrato, nell’ultimo concentramento promozione, di avere una forte determinazione e capacità di recupero. Dopo la vittoria contro  Omegna, il lavoro di coach Bolignano è ripartito proprio dalla conoscenza della squadra e dalle caratteristiche dei giocatori avversari. Di certo coach Bolignano dovrà adattare le proprie rotazioni, a causa della mancanza di Zampolli, in fase di recupero sotto le cure dell’equipe medica guidata dal dottore Calafiore. Solo a scopo cautelativo, Ammannato ha saltato gli allenamenti di lunedì e martedì mattina, dimostrando, nell’ultima sessione di ieri pomeriggio e di questa mattina, di essere pronto a scendere in campo questa sera. Indubbiamente uno sforzo fisico notevole quello degli atleti nero arancio, lontani da Reggio Calabria dallo scorso sabato mattina, per giocare contro Omegna ed affrontare, dopo solo tre giorni, la formazione di coach Tinti.

 

“ In questi giorni la squadra ha lavorato per recuperare le energie e innalzare il livello della resistenza fisica- ha dichiarato coach Domenico Bolignano- Sappiamo di affrontare una squadra mai doma, pronta a giocare intensamente per 40 minuti. Venturelli e Losi si distinguono come i giocatori più rappresentativi, da non sottovalutare anche Pilotti, in grado di giocare sia da ala piccola che da ala grande. Nel complesso, Mirandola è una squadra totalmente di energia, che cerca di trovare le soluzioni nell’immediato, difficilmente si spinge oltre il terzo passaggio”. A Caprari e compagni, il compito di continuare sulla scia di quanto realizzato nella loro ultima prestazione.

Isabella Galimi

Uff Stampa Viola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons