Oggi recupero di campionato.Eco Service Audax-Messina

 

 

Si tratta di una delle sfide “classiche” della DNC nel raggruppamento I. Le due squadre, infatti, sotto la vogliosa guida dei Presidenti Vita e Centorrino sono, ormai, tra le veterane del girone. Tra difficoltà oggettive, economiche e non solo, i due Presidenti hanno sempre dimostrato caparbietà e voglia di non mollare mai.

Un pò come le due squadre.I giallo-blu ed i nero-arancio si sono sfidate realmente un’infinità di volte.

Come dimenticare gli accesi derby da PlayOut che sorrisero per due volte ai bianco blu prima sotto la guida di coach Bolignano poi con SergioSant’Ambrogio.

 

Oggi, si sfidano due squadre che hanno fatto di necessità virtù ed hanno costruito due compagini di assoluto valore.

L’Eco Service vuole salvarsi. I due punti persi contro la Redel bruciano ancora per Meduri e soci. Siamo certi che le canotte bianco-blu venderanno cara la pelle anche questa sera.

Attenzione alla partita dell’ex:il totem Marco Sabarese, per una vita a Messina.

 

E Messina? L’Amatori è una formazione collaudatissima. Un pò incompleta sotto dove l’ex Gioia Vecchiet e Restuccia non assicurano, almeno sulla carta grossi numeri. Attenzione alla crescita del giovane Galletta, autentica rivelazione dei siciliani.

Messina è reduce da una bella prova contro la corazzata Trapani e parte favorita, almeno sulla carta nel match.

La Location? Il PalaCalafiore, black out permettendo.

Giovanni Mafrici

Comunicazione Eco Service

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons