OGGI? SCADONO I NAS. ANDRA’ TUTTO BENE?

Società a rischio? Ci auguriamo sinceramente di no.

La normativa più discussa di sempre, quella, che, probabilmente ha distrutto il movimento riducendo numeri, squadre e passione.

Ed oggi? Oggi, le società, entro la mezzanotte dovranno pagare la rata, probabilmente più consistente dell’anno dedicata ai Nuovi Atleti Svincolati, in sintesi, gli ormai famigerati Nas.

Attivi dal 2005, dovevano incentivare i progetti giovanili ma, così, purtroppo non è stato provocando, un calo dei tesserati che, ad oggi è sotto gli occhi di tutti ed eliminando di fatto il valore del cartellino dei tesserati.

Durante lo stop per lockdown si è parlato tanto di una riforma del sistema basket ma alle parole, non sono mai passati i fatti.

Si stava meglio quando si stava peggio? Era meglio il cartellino pecuniario degli atleti considerato che “Gigi”, fortissimo atleta con trascorsi anche in A, non può essere cartellinato alla stregua di “Gigino” che arriva dalle minors ed è un semplice riempitivo, seppur passionale della sua squadra?

In Italia(In Calabria solo gli Stingers) è stata lanciata qualche timida iniziativa per posticipare il pagamento della rata odierna, complice lo stop di diversi campionati: la mossa non ha avuto sviluppi.

Oggi, entro oggi, non si scherza, chi non paga è fuori come quando la straordinaria Viola di Matteo Mecacci venne fermata prima di cercare il salto verso la Serie A2.

Show Buttons
Hide Buttons