Oggi tutti in campo, lunedì chiude il derby dello stretto

 

 

Partiamo dalla vetta.

La prima posizione è occupata dal Canicattì che dovrà stare molto attenta alla voglia di vincere della Delta Salerno di coach Marzullo.

Ritorna in casa l’Acireale che proverà a confermare il secondo posto a cospetto di una compagine che, probabilmente ha raccolto meno delle aspettative come la matricola Ranieri International Soverato.

Il Big Match si gioca a Salerno. La Laezza tenta l’aggancio al terzo posto ospitando un Gela dalle mille risorse in un antipasto di PlayOff Promozione.

Tentativi di aggancio alla terza piazza anche nello scontro tra Racalmuto e Cosenza con le due formazioni appaiate a quota 24.Giusti e soci arrivano dalla sconfitta di Messina, Cosenza,invece, deve recuperare il ritmo partita dopo due passeggiate di salute prima contro Audax e subito dopo in casa contro Battipaglia.

Rosarno ritorna tra le mura amiche. Dodici punti sono realmente pochi per ambire ad una posto nei PlayOff ma siamo sicuri che Rizzieri e soci non molleranno la presa a proveranno a battere la concorrenza di un avversario tosto e preparato come il Napoli, formazione che ha quattro punti più dei calabresi.

Agropoli è pronta a volare a quota ventidue affrontando il baby Battipaglia.

Lunedì sera alle ore 19.45 chiude il derby dello stretto.

L’Audax fa la conta e proverà a giocarsela contro un Messina forte e preparato che naviga in piena zona PlayOff.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons