Olympia ancora vincente



Al Pala Quattromiglia di Rende, la formazione allenata da coach Enzo Porchi si presenta a ranghi ridotti dopo una lunga pausa, assenti Francesca Ambrogio, Ginevra Scordo e Sofia Guerrera, quest’ultima in ripresa dall’infortunio patito contro il S.Matteo.

Durante i primi minuti del match il gioco delle reggine appare un po’ macchinoso a causa di un po’ di “ruggine” accumulata durante questi 25 giorni di forzata stop  dal clima agonistico ma sono soltanto brevi attimi di ambientamento perchè Daniela Servillo e Giulia Melissari producono il primo allungo col loro gioco veloce in transizione e punendo con precisione dalla media e lunga distanza.

Nella seconda frazione di gioco però la situazione falli per le lunghe Josephine Grima e Mariam Anechoumsi fa preoccupante (entrambe con 3 falli a carico già al termine del primo quarto) costringendo coach Porchi a rinunciarvi per buona parte dell’incontro; la compagine di Rende ne approfitta immediatamente e si fa sotto nel punteggio sospinta dalla grinta di Federica Monaco, tuttavia si va al risposo negli spogliatoi col punteggio di 25-36 in favore dell’Olympia.

Si ritorna in campo con la giusta concentrazione e subito si registra un breve parziale di 8-0 per le reggine grazie alla corsa in campo aperto di Giulia Melissari e Fabiana Amodeo lanciate come al solito da Daniela Servillo sui numerosi rimbalzi catturati, stoppate ed aperture di Josephine Grima, davvero eccellente nel gestire la sua delicata situazione falli; tanta resposansabilità per Valeria Imeneo, neo maggiorenne, eLarissa Smorto la cui duttilità e malizia viene ben sfruttata negli schemi offensivi di coach Enzo Porchi.

La difesa nero-verde coordinata da Ilenia Certomà si fa sempre più arcigna costringendo spesso la formazione di coach Carbone a difficili conclusioni allo scadere dei 24″ e con lo scorrere del tempo il vantaggio in favore delle ospiti si accumula sempre di più fino a raggiungere il definitivo punteggio di 68-39 per l’Olympia Reggio Calabria che consolida il suo primo posto in classifica generale a squadre.

La squadra del patron Melissari adesso scenderà in campo fra le mura del PalaPentimele per la terza gara del girone di ritorno d’Eccellenza sabato 21 Gennaio alle ore 18:00 ed ospiterà la formazione di Patti per una sfida tutta da vedere.

 

Carlo Vetere
Uff. Stampa Olympia
reggioacanestro.com

Rende          39
OLYMPIA RC 68


Rende: Ambrosio 2, Monaco 16, Zoccali, Morrone 4, Carbone, Pizzino 6, Broccolo 6, Nucci 2, Osso, Giansanti 3. all: Carbone

Olympia: Certomà 6, Servillo 9, Amodeo 5, Imeneo 5, Anechoum 4, Smorto 2, Melissari 22, Grima 15. all: Enzo Porchi – Maurizio Arcudi

parziali: 12-25  13-11  4-16  10-16
arbitri: Scarfò (Palmi) – Loccisano (Locri)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons