Olympia in preparazione verso la sfida al Bologna



La prima uscita di campionato ha stabilito che c’è ancora tanto da lavorare per evitare palle perse e migliorare il gioco corale, inoltre occorre che dalla panchina arrivi il giusto contributo in termini di punti e difesa così come è avvenuto per la formazione di casa del La Spezia che ha mandato a referto. grazie alla sua profondità, 40 segnature dalle giocatrici partite in secondo quintetto.

E’ un campionato impegnativo l’A2, incontri più fisici dove ogni disattenzione si paga cara, avversarie preparate e che non concedono nulla, il team reggino per ben figurare in questa tanto ambita e comptetitiva categoria dovrà andare ben oltre il 100% delle sue possibilità.

Coach Enzo Porchi e tutte le sue atlete sono al lavoro per ovviare agli errori ed alle disattenzioni dell’esordio, il viaggio del team reggino è appena iniziato, il capitano Melissari e compagne sono concentrate per l’esordio casalingo previsto per domenica 14 ottobre alle ore 16:00.

 



Carlo Vetere
u.s. Olympia 68 Basketball

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons