Olympia,oggi ancora derby



Prosegue così per il team del patron Melissari la marcia di avvicinamento alla fase di spareggio per la promozione in Serie A2, un risultato straordinario raggiunto con una tabella di marcia fin qui senza macchia, frutto di passione, oculate scelte di mercato, progettazione, disciplina, serietà e tanto lavoro.

Come ogni trasferta anche quella catanzarese sarà da non sottovalutare; l’Indomita è reduce da una convincente vittoria interna contro Patti riuscendo a schierare tutti i propri effettivi a referto, con Aleo e Manfrè sugli scudi mentre l’Olympia ha trascorso questi ultimi 25 giorni a fare i salti mortali da un impianto all’altro ed in orari impossibili per l’indisponibilità del PalaPentimele, talvolta costrette anche ad annullare le sedute di allenamento per errata o mancata comunicaziona tra uffici comunali, non riuscendo praticamente mai ad avere la giusta continuità di lavoro.

Tuttavia le ragazze di coach Enzo Porchi, con la professionalità che le ha contraddistinte finora, si presenteranno concentrate anche se a ranghi ridotti per via delle assenze di Fabiana Amodeo e Sofia Guerrera, ma Grima e compagne vorranno comunque chiudere questo campionato imbattute.

Quest’anno i 3 precedenti fra le due formazioni sorridono alle reggine ma ogni incontro è stato sempre caratterizzato da un sottile equilibrio quindi anche stavolta niente sarà dato per scontato.

 

Carlo Vetere
Uff.Stampa Olympia
reggioacanestro.com

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons