Ore 20.30 Liomatic-Scauri,divertimento assicurato

 

 

I reggini vogliono dimostrare che il gioco visto, dalla seconda giornata in poi, è pura realtà grazie ad un gioco spregiudicato ed efficace.

Squadra “lunga”, “lunghissima”, intercambiabile ed assolutamente implacabile sui due lati del campo.

Un collettivo che sta funzionando alla grande e che ha tanta voglia di far crescere l’intensità delle proprie gare: la ultima sfida interna contro Pescara ha probabilmente non divertito a dovere il pubblico: troppa differenza d’organico e d’intensità tra le due squadre con i reggini che,avanti anche di ventipunti sin dalle prime battute hanno giocato in assoluta rilassatezza.

E Scauri? Scauri è’ una formazione vera e tenace che le proverà tutte per mettere in difficoltà la Viola.

Si tratta di una formazione che è cresciuta con voglia e tradizione nelle ultime stagioni. Importanti le ultime stagioni che hanno visto vestire la canotta laziale anche il play della Cestistica Gioiese, Coky Mermolia ed il campione d’Europa,Marcelo Damiao.

Nella passata stagione ha recitato un ruolo da assoluta protagonista nel girone C della B Dei Dilettanti uscendo a sorpresa dal PlaYOff dopo aver condotto il girone tra primo e secondo posto .Federico Pieri, ex stella del basket che conta con trascorsi anche in Grecia,in Azzurro ed alla Scavolini è diventato(dopo averci giocato) il coach di un squadra che può far bene. La Calabria del basket ritroverà Federico Requena, ala-pivot che si è fatto le ossa alla Pallacanestro Catanzaro adesso  maturo e leader del pitturato laziale.

Il quintetto ospite è reduce dalla bella vittoria contro l’avversaria della prossima domenica dei nero-arancio, il Palestrina di Nello Lorenzetti.Attenzione al play argentino Dante Richotti,classe 1985.

Il cammino del quintetto che vedremo questa sera non è stato super: due sconfitte preventivabili subite dalle superpotenze Agrigento e Rieti, il turno di riposo per poi ripartire alla grande con la vittoria di Roseto ed il successo su Palestrina.

Sarà dura? Probabilmente .In questo girone come in questo sport in generale mai dare nulla per scontato come ama ripetere spesso e volentieri in tribuna stampa coach Fantozzi.

La Liomatic si è allenata bene e Cappanni, nel pitturato sembra gia un vero e proprio baluardo pronto a lanciare un’infinità di soluzioni offensive diverse.

Cinque euro per entrare al Palasport, sessantacinque per abbonarsi, la Viola ha bisogno di un giusto seguito per crescere ancora.

Arbitreranno i signori Somensini di Brescia e Spinelli di Como.

Giovanni Mafrici

per Teambasketviola.it

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons