OTTIMO TEST TRA PALLACANESTRO VIOLA E BASKETBALL LAMEZIA

Tempo di amichevole infrasettimanale al PalaCalafiore.

 

Un ottimo modo per rodare uomini e mezzi in vista dei prossimi campionati al via.

 

Pallacanestro Viola e Lamezia hanno dato vita ad un buon test, senza arbitri in veste ufficiale ma con tante buone indicazioni da portare a casa.(straordinario il contributo in qualità di arbitro aggiunto del mito nero-arancio Gigi Rossi, pioniere del basket in nero-arancio)

I quintetti – Lamezia schiera Monier in regia, Ambrosetti in guardia, Sindoni e Ferretti in ala accanto al totem Billy  Fall.

La Pallacanestro Viola, orfana di Fall e Sebrek, schiera Barrile play, il migliore dei suoi a Matera,Mascherpa e Gobbato esterni, Genovese e Prunotto sotto canestro.

La cronaca Lamezia parte carica a molla con.un’estrema voglia di giocare a basket.

L’ex Hernan Sindoni, italo argentino ex Alessandria la inchioda per primo, Fall a seguire.

Pallacanestro Viola risponde con il primo canestro di Genovese da tre punti.

Dopo una fase di studio e pochi lampi, il primo sorpasso nero-arancio passa dalla tripla di Giulio Mascherpa.

Controsorpasso immediato di Ferretti durante l’ultimo giro di lancette e controsorpasso con la tripla di Frascati.

Il primo periodo termina 17 a 15.

Nel secondo periodo Genovese rafforza il vantaggio con tonico arresto e tiro.

Un’entrata di Fall ed un canestro di Spasojevic firmano il nuovo pari per Lamezia,

Molto bene Genovese, il migliore dei suoi, che insacca il nuovo vantaggio.

 

Per il team dei locali si rivede in scena il play Edoardo Roveda.

Il nuovo sorpasso lametino passa dalla tripla di Ambrosetti.(7-10 nel periodo).

Gobbato con un canestro più fallo ristabilisce gli equilibri e si rende protagonista dei liberi del nuovo vantaggio.

Genovese è ancora una volta splendido dalla lunga con una mano morbidissima e segna con continuità il canestro del più cinque.

Coach Bolignano sperimenta il doppio play e viene subito premiato dalla tripla di Roveda su assist di Barrile.

Alete Ferretti risponde, sempre dalla lunga.

20-17 nel parziale di secondo quarto, più cinque totale per i nero-arancio.

 

Il terzo periodo ha inizio con un bel botta e risposta tra Amrbosetti e Genovese al tiro.

Una tripla di Gobbato ed una Mascherpa da tre e da due firmano il più tredici dei nero-arancio, massimo vantaggio che divide in due la sfida.

Il Lamezia di un altro ex, Ciccio Barilla, allenatore dei giallo-bluy ha la forza di firmare il controbreak riavvicinandosi parzialmente con tante forze fresche in scena.

 

Il terzo periodo termina 16 a 13.

Il pallino è sempre nelle mani della Pallacanestro Viola che continua molto bene con questo trend anche nel quarto periodo.

Tanti centri di Paolo Frascati e Mascherpa ed il vantaggio che vola in doppia cifra.

Il periodo termina 16 a 10.

Il punteggio finale ipotetico è 69 a 55.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons