PALLACANESTRO VIOLA, E’ L’ORA DI REAGIRE

La Zucca del precampionato era diventata carrozza.

La carrozza negli ultimi tre turni è ritornata ad essere Zucca.

In sintesi, occorre una svolta in trasferta, dal punto di vista mentale per la Pallacanestro Viola.

La brutta sconfitta infrasettimanale subita per opera dei veterani del Sant’Antimo ha lanciato segnali Horror.

Al Palaminardi di Ragusa,infatti, siamo sicuri che Coach Bolignano starà attento, sicuramente a provare a far vincere i suoi ma soprattutto a farli reagire mentalmente.

Otto punti in classifica per i nero-arancio complici vittorie e sei sconfitte e quartultimo posto in classifica in coabitazione con Cassino con una partita a testa da recuperare proprio con i cassinati.

Dall’altra parte del campo c’è il Ragusa di Antonio Bocchino che ha eliminato in Coppa, in estate i reggini, gioca un basket spumeggiante, specialmente tra le mura amiche e si fida di tanti atleti collaudati, fidelizzai e convincenti.

Diretta Lnp in abbonamento. La camaleontica Pallacanestro Viola ci stupirà ancora?

Show Buttons
Hide Buttons