Partita dai due volti ma Villa vince ancora

i

 

Applausi per entrambe.

Villa San Giovanni gioca una partita “fotocopia” rispetto a quella vista nel turno infrasettimanale contro la Bim Bum Rende.

Il merito dell’equilibrio rilevato nei primi due periodi va dato ad una prestazione grintosa e convincente della Virtus Catanzaro di Antonio Ceroni,formazione ancora a quota zero in classifica ma in netta crescita tecnica ed altetica.

Al rientro dagli spogliatoi,la capolista Villa San Giovanni mette la freccia:Meduri coordina e colpisce, va sempre meglio l’apporto del giovane Carlo Costantino in doppia con Cerami,Franco e Stracuzzi.

Villa San Giovanni si consolida in vetta al ranking rimanendo imbattuta accanto alla New Team Crotone.

Nella Virtus, chiudono in doppia Cossari,Calabretta e Palazzo.

Virtus Catanzaro-Villa San Giovanni 63-80

(19-20,38-41,47-64)

Virtus Catanzaro:Porto 9, Macrì ne, Cossari 17, Fratto 9, Palazzo 11, Pastina ne, Calabretta 17, Motta, Scuderi, Belcastro ne.All Antonio Ceroni

Villa San Giovanni:Versace ne, Doldo 3, Meduri 12, Scaffidi 8, Costantino 15, Cerami 13, Franco 15, Stracuzzi 10, Miloro 2, Costabile 2.All Eugenio Dattola

Arbitri Caputo e Gallo di Lamezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons