Partitissima:c’è Viola-Ferrara

E’ realmente la giovane De’ Longhi Treviso la squadra da battere nel campionato di A2 Silver?

Gli anticipi:I veneti continuano il loro percorso d’imbattibilità trionfando anche sul campo di Omegna nell’anticipo di campionato(28 di Powell).

Termina 91 a 98 all’interno dei quattro anticipi del girone.

L’ultimo avversario della Viola,il Tortona,forte dell’inganno e dell’estro di Jordan Losi(soli tre punti all’esordio) vince addirittura sul campo del Latina,Recanati vince a Piacenza e Matera batte Legnano.

 

E oggi? Il campo principale è la Palestra Massimo Mazzetto di Reggio Calabria.

La Viola di Giovanni Benedetto lancia la sfida ai piani alti provando a battere una delle formazioni più forti,sulla carta,del campionato.

Ferrara è partita male ma ha grande voglia di riscatto frutto di un roster da urlo. 

Appuntamento a partire dalle ore 18.00 con Diretta radiofonica su Touring 104.

Gli emiliani di coach Furlani, nonostante un avvio di campionato non esaltante, tre vittorie ed altrettante sconfitte l’ultima in casa contro Matera, sono comunque tra le formazioni più accreditate a far bene grazie ad un compatto nucleo di italiani dove spiccano i nomi del duo da Pesaro formato da Ferri(play super) ed Amici,Benfatto,Casadei e Castelli,quest’ultimo giustiziere dei nero-arancio all’esordio in Dna al PalaBotteghelle con Agrigento..

In estate:il quintetto emiliano fu definito come la squadra regina del mercato e considerata la verve degli americani Hasbrouck,ex Virtus Bologna in A1 e Troy Huff.

La consapevolezza della forza di Ferrara non ha quindi fatto abbassare la guardia in casa Viola,squadra e società che sperano di rientrare per la prossima sfida interna al PalaCalafiore(sarà la volta buona?).

Coach Benedetto ha lavorato sodo per far recuperare al meglio Rush e compagni, reduci da una faticosa doppia trasferta consecutiva che ha regalato ai nero-arancio una sconfitta (a Scafati) e una vittoria (contro Tortona).

Maggiore riposo è stato concesso al play Rossi e all’ala Azzaro che saranno comunque della partita. Al centro sportivo della Viola è previsto il tutto esaurito ed anche di più:la Viola sta riportando entusiasmo all’interno dello sport cittadino complice l’andamento,tutt’altro che esaltante del principale sport cittadino(il calcio).

Queste le probabili formazioni:

VIOLA REGGIO CALABRIA: 5 Deloach, 6 Casini, 7 Azzaro, 8 Rezzano, 9 Lupusor, 11 M.Rossi, 13 De Meo, 17 Rush, 19 Spera, 21 Ammannato; All. Benedetto.

 

MOBYT FERRARA: 5 Huff, 6 Bottioni, 7 Castelli, 9 Amici, 10 Ferri, 11 Casadei, 15 Benfatto, 19 Pipitone, 20 Verrigni, 21 Proner, 25 Ghirelli, 41 Hasbrouck; All. Furlani. VIOLA REGGIO

Arbitri: Paolo Cherbaucich di Trieste – Achille Ascione di Caserta – Andrea Agostino Chersicla di Oggiono (LC).

Possibilità di seguire il match: tramite Radio Touring (104.4 FM o in streaming su www.touring104.it/streaming)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons