PAZZESCO AL CSI:TESSERATO ANTONIO SMORTO

Non bastava Coach Saccà, tutto il gruppo dei bi-campioni d’Italia, il tifo organizzato dei Total Kaos, la Reghion ed il progetto popolare fa il “botto”.

Questa sera, in casa della Fortitudo Pellaro, non ci sarà Daniele Saccà che verrà sostituito in panchina dallo spettacolare Giò Granata.

Non finisce qui. La vera sorpresa è che, questa era, i nero-arancio manderanno in campo il talento di Antonio Smorto.

Il giocatore è recuperato, si sta allenando da inizio anno con la Dierre, team allenato dal suo nuovo compagno di squadra Giovanni Rugolo.

Smorto, professionista e giocatore impattante in Serie B, è impegnato lontano dal basket per ragioni lavorative ma, il richiamo della palla a spicchi è sempre nelle sue gambe e nel suo cuore.

Talento giovanile super(giocava con Simone Fontecchio in azzurro), ha fatto bene,anzi benissimo in B, spopolando.

Salutata l’esperienza in Tv a Tempation Island, lavora sodo giornalmente: lo vedremo quanto prima nuovamente nel basket che conta? Starà a lui.

Il retroscena è che, neanche troppo tempo fa, Smorto venne tesserato e mai schierato dai rivali della Magic.

Nel frattempo, il Csi di Reggio Calabria s’illumina, il Csi nazionale si lecca i baffi ed il colpo da novanta è servito.

Show Buttons
Hide Buttons