Planet, super colpi con Saccardo e Pellicanò

 

 

Ingaggiato, come da pronostico Tony Saccardo, totem che può essere un crack a questi livelli.Dopo tre stagioni a Campobasso, sponda Mens Sana, il lungagnone ex Juvecaserta in Serie A riabbraccia capitan Cattani e la sua Catanzaro per rivivere grandi emozioni.La formazione di giovani che verrà allenata da coach Fabrizio Tunno fa il bis firmando anche un esterno di assoluto spessore.Andrea Pellicanò, classe 1982.Anche per lui si tratta di un ritorno.

Si tratta di un cavallo di ritorno,per la seconda volta per la  guardia tiratrice ex Audax,Acireale e Mondaca.In tanti ricorderanno che Pellicanò giocava nella formazione che portò la Pallacanestro Catanzaro dalla C alla B(in compagnia di gente come Caldarola Rifatti,Galllo,Trentini) prima di rientrare per metà stagione due annate fa.Credo che la Planet Basket parta con un’ ottima operazione di mercato-afferma il nuovo Presidente Saladini- il dg Procopio è riuscito a portare a Catanzaro risorse di categorie superiori, che sappiamo garanzia di qualità e talento’.Il numero uno dei giallo-rossi commenta la firma del contratto di Antonio Saccardo e Andrea Pellicanò. Saccardo vecchia conoscenza del basket cittadino, torna per la terza volta a Catanzaro, giocatore di esperienza e beniamino del pubblico di casa. Pellicanò giovane talento calabrese, con importanti esperienze alle spalle e grandi potenzialità di crescita, ha voluto fortemente tornare a Catanzaro per seguire il progetto Planet Basket. Due risorse conosciute e apprezzate dal pubblico cittadino, che daranno non solo slacio tecnico alla squadra, vista la loro caratura, ma anche carattere e spirito di squadra.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons