Planet voglia di stupire

 

 

La Nota Stampa

CATANZARO – Domenica 13 ottobre, l’Assitur Planet Basket Catanzaro si presenterà ai nastri di partenza per la prima gara casalinga contro l’Acireale: il tutto, mentre, si continua a lavorare, e non solo in campo, per far si che, questa, possa essere una stagione ricca ed esaltante. Infatti, dopo il terzo posto in classifica conquistato lo scorso anno e la semifinale persa contro l’Acireale, tante e positive saranno le novità che caratterizzano questa nuova stagione. Ieri, intanto, nella Sala Giunta dell’Amministrazione Provinciale a Palazzo di Vetro, è stata presentato ufficialmente il nuovo roster giallorosso. Capitanato da Andrea Cattani, il team punterà, così come nelle volontà societarie, su giovani catanzaresi tutti provenienti dal vivaio Planet, primi fra tutti Andrea Scuderi e Gianluca Carpanzano, catanzaresi doc che, nonostante le tante richieste da fuori regione, hanno deciso di restare in Calabria per sposare quello che è l’ambizioso progetto del presidente Domenico Masciari. Accanto elementi d’esperienza come Yande Fall e Giacomo Sereni, già protagonista a Catanzaro nel campionato di serie B. Presenti alla conferenza stampa, il commissario straordinario dell’ente intermedio, Wanda Ferro, il presidente dell’Assitur Planet, Masciari, il direttore generale, Salvatore Procopio, i due dirigenti, Tommy Zoffrea e Alfonso Bianchi e il coach Fabrizio Tunno. Ad introdurre i lavori, il direttore generale, Procopio che, presentato uno per uno i componenti del roster, ha sottolineato come – <>. . <>. Fondamentale, inoltre, la sottolineatura fatta dal presidente Masciari che ha ricordato come – <>. Anche la Ferro, dal canto suo, ha rimarcato la forte vicinanza che da sempre lega l’Amministrazione Provinciale alla prima squadra di basket della città. <>.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons