Planet, l’attesa dell’esordio

 

 

La presentazione del team giallo-rosso

L’Assitur Catanzaro è pronta per volare alla volta di Rimini, per disputare, dopo aver concluso il girone di andata del proprio girone al primo posto, le fasi finali della Coppa Italia di categoria. Sarà proprio la rinomata località turistica emiliana ad ospitare le Finali di Coppa Italia dei campionati della Nuova Lega Nazionale Pallacanestro, dal 7 al 9 marzo 2014. Il gruppo degli atleti di coach Tunno ha raggiunto, tramite il quotidiano e certosino lavoro, la possibilità di partecipare a questo spettacolare appuntamento dando lustro alla città intera, ma anche a tutta la Calabria del basket. Onere ed onore per i giallorossi, tenere alta la bandiera di un capoluogo di regione che ha tanta voglia di sport nei suoi livelli più alti, nonchè mostrare i progressi dei giovani locali nel confronto con i migliori di tutta l’Italia, per prendere coscienza dei propri mezzi e proseguire in quel meraviglioso progetto di crescita che la società catanzarese ha da tempo intrapreso.Più che un evento semplicemente sportivo, quello che ci si appresta a vivere sarà una grande kermesse, che tasterà le possibilità di marketing della LNP, un qualcosa di imperdibile per veri appassionati e non solo, accompagnando le partite in programma da eventi paralleli. Il numeroso pubblico atteso, potrà intrattenersi in diversi padiglioni divisi per aree tematiche (fan zone, expo basket, music hall e sport arena) che verranno allestite nel complesso della Fiera di Rimini. Tornando sul versante squisitamente sportivo, le partite saranno divise in tre tornei, che assegneranno, rispettivamente, le Coppe Italia della DNA, della DNB e della DNC e che si svolgeranno su due campi contigui ma separati, con tribune della capienza rispettivamente di 1.000 e 4.000 posti. Le formule differiscono tra loro: la Coppa Italia di DNA (Gold e Silver) avverrà sotto forma di Final Six, a cui si qualificano le prime quattro classificate della DNA Gold e le prime due della DNA Silver. La Coppa Italia di DNB si disputerà con la formula della Final Four, a cui accederanno le vincenti del Turno preliminare tra le prime due qualificate dei giorni A-B-C-D della serie cadetta, con gara di andata il 22-24 gennaio e gara di ritorno il 4-6 febbraio.Sarà invece una Final Eight la Coppa Italia di DNC, con il tabellone composto dalle prime classificate dei sette gironi, tra cui appunto l’Assitur Planet basket Catanzaro, e dalla migliore seconda.   Tutte le gare saranno disponibili in diretta streaming sul sito ufficiale della lega, offrendo anche agli appassionati rimasti a casa di poter godere di uno spettacolo così emozionante e atteso.   Un’avventura tutta da vivere, con sfide interessanti a partire dal primo match contro Imola di venerdi sera, che i giallorossi proveranno a godersi fino in fondo, sentendosi in qualche modo già dei vincitori per il solo fatto di poter dire…io c’ero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons