PlayOff di A1 in partenza,Metta li conquista così

Milano contro Virtus Bologna,Venezia-Cantù,Reggio Emilia-Brindisi,Trento-Sassari.

Nel prossimo week-end iniziano i PlayOff della massima serie del Basket Italiano.

I verdetti dell’ultima giornata retrocedono in Lega 2 una piazza storica del basket italiano come la Juve Caserta.

L’esordio di Metta World Peace e della sua Cantù avverrà in casa dell’Umana Venezia di Coach Carlo Recalcati, forte del nuovo arrivo Aradori.

Milano parte con i favori del pronostico.

Reggio Emilia, esempio di roster modello,insieme a Trento,inizierà la propria avventura contro l’Enel Brindisi del Gm Alessandro Giuliani,altra vecchia conoscenza del basket in nero-arancio.

Siamo stati al PalaTiziano per ammirare, da vicino, l’estro di Ron Artest, l’amico dei Panda,stella Nba che ha ravvivato una Serie A1 quasi per nulla italiana.

Metta World Peace lo aveva detto durante la sua conferenza stampa di presentazione. “Sono venuto per cercare di portare Cantù ai playoff”. E’ stato di parola, i brianzoli, roster dove ha militato il reggino Marco Laganà(in attesa del suo recupero) si sono piazzati al settimo posto nella stagione regolare.

A Roma – dove i gli uomini di Sacripanti hanno vinto di 3 – Artest ha dato letteralmente spettacolo nel primo tempo, nel quale ha tirato con il 5/5 dall’arco.

L’ex Lakers ha chiuso con 25 punti (3/3, 6/7 e un sorprendente 1/4 ai liberi): nel roster della Virtus Roma c’è anche un giocatore di origini calabresi,il giovane Marco Reali.

Guarda le gallery della sfida del PalaTiziano

Gallery 1

Gallery 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons