Poker di sconfitte per le calabresi

Non sorride la domenica delle calabresi in C dei Dilettanti.

Quattro sconfitte su quattro per i team della nostra regione tra tante peripezie.

Antipasto di PlayOff tra Acireale e Cosenza.

I calabresi con il nuovo acquisto Delli Carri subito in campo ma orfani del tiratore Alesse giocando una gran partita e cedono solo dopo tre tempi s

upplementari contro la co-capolista Acireale.

L’arbitraggio, ai calabresi non è andato proprio giù a parlare è il coach Carbone:“Non è possibile – ha detto – che per partite così importanti, come è accaduto per Canicattì e ancora oggi qui ad Acireale, guarda caso le due al vertice della classifica, vengano designati arbitri siciliani. Questo vuol dire orientare il campionato in una certa maniera e contribuire a falsarlo”.Acireale vince dopo ben 55 minuti di gioco.27 punti per Manservisi, 23 per Colombo.

Qualche fischio di troppo anche in Soverato-Canicattì. I calabresi sono più vivi  che mai e mettono in grande difficoltà la capolista.

Sul finale qualche decisione dubbia agevolerà la vittoria esterna di Festino e soci. Per la Ranieri, ancora priva di Cioffi, una prestazione da lodare che fa ben sperare per il futuro.

Lotta, combatte con grinta e passione la Veolia Rosarno sul campo del forte Salerno. I calabresi tengono botta ma cedono sul finale contro la Laezza trascinata dai canestri di Cupito.

Regge per due quarti e gioca una bella pallacanestro l’Audax.

I reggini tengono duro contro il Racalmuto ma, complici le rotazioni ridotte all’osso devono cedere il passo alla compagine dell’ex Vladimir Pellegrino Yasakov, il migliore dei suoi.

Gela resta aggrappata al gruppo di testa vincendo bene contro un Messina orfano di una pedina importantissima come Centorrino.

Nesti sarà il top scorer per i siciliani.

Si rialza la Delta Salerno che vince al “fulmicotone” il derby per scappar via dalla zona PlayOut contro Battipaglia.

VIttoria esterna anche nell’altro derby campano dove l’Agropoli è costretto a cedere il passo ad un Pontano trascinato dai canestri di Tammaro e Serazzi.

 

Laezza Pallacanestro Salerno  –  Veolia Rosarno  77-63 (17-18 39-30 52-47)

Laezza Salerno: Errico 14 , Sabato, Senatore 10 , Cupito 24 , Ferrara, Spera 8 , Dragoni 1 , Stuppia 14 Passacantilli 6, Bizzarri (ne). Coach Barbuto.

Veolia Rosarno: Crucitti 17, Iaria 19, Rizzieri 12, Lopresti 9, Pronesti, Donato ne, Brugalossi ne, De Paola 6. Coach: surace

Arbitri: Rodia di Avellino e Marino di Mercogliano

Note: spettatori 300 circa.

 

Pol. Basket Gela – Amatori Basket Messina 88-66

Pol. Basket Gela: Vitale 6, Leoncavallo 10, Occhipinti 2, Nesti 24, Biondo 9, Sanfilippo 2, Ventura 6, Caiola 6, Ciaramella 7, Cecchetti 16.

Allenatore: Bianca

Amatori Basket Messina: Adorno 6, Salvo, Arrigo 4, Carnazza 18, Sabarese 15, Lombardo, Vazzana 9, Crovace 10, Restuccia 4.

Allenatore: D’Arrigo

Arbitri: Davide Furnari di Piazza Armerina (EN) e Salvatore Arbace di Ragusa (RG).

Osservatore: Giovanni Attard di Priolo Gargallo (SR).

Parziali:  19-15, 22-7, 28-23, 19-21

Usciti per cinque falli: nessuno

 

Battipaglia – Delta 48 – 50

(13 – 15, 25 – 29, 42 – 42)

Delta: Antonucci 13, Marinello 9, Tredici 2, Errico 12, Parlato 10, Norci 4, Balestrieri n.e., Boninfante, Truono Coach: Marzullo

 

Audax RC – Virtus Racalmuto: 74 – 88 (25-13, 42-42, 56-75)

Audax: Meduri 10, Pellicanò An. 19, Cerami 6, Scozzaro 16, Manca 23, Pellicanò Al., Fonte. Coach Furfari.

Racalmuto: Marzo 13, Manto, Giusti 16, Raneri 10, Pellegrino V. 19, De Bartolo, Talenti, Sanicola 8, Pellegrino F. 11, Manzo 11. Coach Anselmo

Arbitri: Fontanella – Vizza

 

Ranieri Int.Soverato-Canicattì 56-63

Ranieri International Rizzo, Barbuto ne, Alfonso 16, Venuto 11, Lo Giacco 11, Infelise 10, D’Amato ne, Sarlo ne, Mercurio 8, Caliò. Coach Gioffrè.

Canicattì: Festino 21, Mauti 3, Santori 7, Angelino 4, Carcano 2, Ates 4, Bisignano, Calò 13, D’Arrigo 9, Brancato ne. Coach Cantoni

Arbitri Spano di Bari e Mastroberardino di Taranto

Parziali (12-20; 24-35; 42-44; 56-63)

 

Ediltomarchio Acireale-Cosenza 113-110

Acireale:Marzo 12,Manzotti 12,Selmi 14,Manservisi 27,Colombo 23,Russo 15,Caminiti,Paolantonio 8,Signorelli,Patanè ne.All Foti

Cosenza:Ginefra 16,Toselli 6,Pate 12,Bosco 28,Giannotta 8,Guzzo 8,Carbone ne,Spadafora,Dragojevic,Delli Carri 32.All Carbone

 

BCC Agropoli – Pontano Napoli 85-93 (21-19, 22-24, 28-26, 14-24)

Agropoli:Raffaelli 30,Forino 12,Rossi Pose 16,Valentino 3,Spinelli,Di Nardo 5,Borelli,Lotoro.

Napoli:Tammaro 34,Serazzi 23,Mele 12,Notaro 6,Bugno 10,Orefice ,Davini 3,Luongo 2,Cervo 3,Maglione.

Squadra

Punti

G

V

P

F

S

Diff.

GAUDIUM CANICATTÌ

26

15

13

2

1091

980

111

POL BASKET ACIREALE

24

14

12

2

1169

1016

153

POL BASKET GELA

22

15

11

4

1143

1086

57

NUOVA PALL SALERNO

20

15

10

5

1160

1069

91

VIRTUS BK RACALMUTO 2003

18

14

9

5

1049

990

59

AMATORI BASKET MESSINA

18

15

9

6

1127

1114

13

BASKET COSENZA

16

15

8

7

1230

1135

95

POLISPORTIVA AGROPOLI

14

15

7

8

1125

1066

59

APD PONTANO NAPOLI

12

15

6

9

1047

1003

44

DELTA BASKET SALERNO

12

15

6

9

960

1016

-56

NUOVO BASKET SOVERATO

10

15

5

10

1008

1087

-79

BASKET ROSARNO 2000

8

14

4

10

1007

1115

-108

ASD BASKET BATTIPAGLIA

6

14

3

11

869

956

-87

HELIANTIDE R.CALABRIA

0

15

0

15

916

1268

-352

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons