Positività e “bisogna crederci”, avanti Viola!

 

 

Mentre la Viola si allena in vista della prossima sfida interna contro la Granoro Corato, si è giocato il recupero di campionato tra Stella Azzurra Roma e Martina Franca.

Contro ogni pronostico, la seconda forza del torneo, fresca di un tosto successo contro i nero-arancio è caduta al tappeto contro gli inarrestabili giovani della stella trascinati da un Simone Colonnelli in formato extralusso.

In casa nero-arancio tiene banco la questione campo. Le problematiche sono innumerevoli e lasoluzione non è ancora arrivata.Il momento è assolutamente delicatissimo.

Il problema sembra molto più grave del previsto e le questioni sulla situazione agibilità di svariati palasport non è più così scontata.

 

Per la sfida domenicale contro Corato c’è in pole la Palestra di Modena.Per il proseguio del torneo,in lizza c’è la candidatura per uno storico ritorno al PalaBotteghelle,impianto,parquet e canestri che risulterebbero totalmente nuovi alla squadra, o addirittura un ritorno nella amichevole Polistena, impianto dove la Viola disputò le prime quattro partite del campionato scorso battendo anche l’Upea di Capo D’Orlando.

 

La squadra continua ad allenarsi.

Il Preparatore Fisico Saverio Neri ci ha confermato la crescita costante della condizione atletica dei reggini.

L’atmosfera è davvero ottima: festa finale per i trentuno anni di Stefano Zampogna, festeggiato alla grande da tutti i suoi compagni.Il campionato è lungo e ricco di sorprese, bisogna lavorare e crederci sempre con la giusta positività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons