Pre-Europeo super per l’Italia

TRENTO – Secondo impegno e secondo successo per gli Azzurri alla “Trentino Basket Cup”: la squadra di Simone Pianigiani ha superato 64-54 l’Austria ottenendo così la sedicesima vittoria consecutiva nella storia del torneo.

 

Il miglior marcatore degli Azzurri è stato Daniel Hackett con 15 punti, in doppia cifra anche Gentile (13), Polonara (12) e Datome (10).

 

Nicolò Melli è stato tenuto a riposo precauzionale per una lieve contusione al ginocchio. Nella partita del pomeriggio la Germania ha battuto i Paesi Bassi 59-55 (Benzing 14, Smeulders 12).

 

Il terzo e ultimo impegno vedrà gli Azzurri in campo domani (ore 20.30 Sky Sport 2 HD) contro la Germani e in palio ci sarà il successo della “Trentino Basket Cup”, torneo finora sempre vinto dall’Italia.

Nel pomeriggio (ore 18.00, Sky Sport 1 HD), invece, il confronto tra Paesi Bassi e Austria.

 

“L’ho detto ai giocatori anche nell’intervallo – ha commentato Simone Pianigiani – non possiamo permetterci di sbagliare l’approccio alla partita come abbiamo fatto oggi: sapevamo di non essere nelle condizioni degli altri anni e avevamo messo in preventivo che avremmo fatto fatica contro squadre che sono più avanti di noi nella preparazione ma proprio per questo motivo l’atteggiamento iniziale mi ha fatto arrabbiare: nei primi dieci minuti abbiamo perso 6 palloni e concesso 13 punti in contropiede, poi ci siamo innervositi e di fatto abbiamo sprecato l’occasione di fare un buon allenamento. Di buono prendiamo la voglia di vincere e la lucidità che nel finale ci ha permesso di portare a casa la partita con tre buone difese e tre buoni attacchi”.

 

LA CRONACA – Simone Pianigiani sceglie Cinciarini, Gentile, Aradori, Polonara e Cusin per il quintetto di partenza ma l’avvio sorride all’Austria: dopo i due liberi di Gentile, Murati e Schreiner ispirano l’allungo che spinge i nostri avversari sul 7-12. La replica è immediata e porta la firma di Polonara (due triple consecutive) e di Ale Gentile ma tornati sul 12 pari gli Azzurri subiscono un break di 10-0 chiuso dal piazzato di Marisch.

 

Come in occasione della partita d’esordio con i Paesi Bassi, proprio nel momento di difficoltà gli Azzurri ritrovano smalto e intensità difensiva: al gioco da tre punti di Datome segue la magia a fil di sirena di Hackett e la sospensione di Gentile e così l’Italia mette insieme un parziale di 20-6 completato da Pascolo. All’intervallo lungo si va sul 34-33.

 

In avvio di terzo quarto Hackett e la quarta tripla della partita di Polonara valgono un altro mini-strappo (42-36), poi ci pensano Gentile e Aradori a consolidare il nostro vantaggio (47-37). Sembra l’allungo decisivo ma così non è e in tre possessi l’Austria torna immediatamente a contatto col 9-0 chiuso dal rimbalzo offensivo di Poltl.

 

Nel quarto periodo Datome risponde dall’arco a Schreiner ma l’Austria non molla e a 4 minuti dalla fine il punteggio ci vede ancora in parità a quota 54: a propiziare l’allungo decisivo è il libero di Cusin e i 4 punti consecutivi di Gentile. Allo scadere il punto esclamativo lo mette Daniel Hackett con la tripla del definitivo 64-54.

 

Dopo il torneo di Trento coach Pianigiani concederà alla squadra due giorni di riposo. Gli Azzurri si ritroveranno il 4 agosto a Trieste per proseguire la preparazione verso EuroBasket 2015.

 

Italia-Austria 64-54 (21-24, 13-9, 13-13, 17-8)

Italia: Della Valle 2 (1/1, 0/3), Aradori 3 (1/3, 0/2), Gentile 13 (3/8, 1/2), Poeta (0/1), Vitali (0/3), Cusin 3 (1/2), Datome 10 (3/5, 1/6), Cervi, Cinciarini 4 (1/3), Hackett 15 (3/5, 2/2), Pascolo 2 (1/2), Polonara 12 (0/2, 4/7) N.E.: Melli

Tiri Liberi: 12/18 – Rimbalzi: 32 23+9 (Cusin, Datome 5) – Assist: 11 (Gentile 4)

Austria: Schreiner 17 (1/3, 5/9), Friedrich, Murati 7 (0/2, 2/4), Poltl 7 (3/5), Ogunsipe 3 (1/2 da tre), Rados 2 (1/6), Hausenburger (0/1), Viedier (0/1, 0/2), Lanegger 2 (1/3, 0/1), Maresch 5 (1/4, 1/4), Kramer 11 (5/8, 0/2)

Tiri Liberi: 3/5 – Rimbalzi: 29 21+8 (Rados 9) – Assist: 16 (Schreiner, Poltl, Lanegger 3)

da Fip.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons