Una classifica da “dieci”,i recuperi del 26 ci daranno il responso finale

Una classifica così “inedita” non si vedeva veramente da  tanto.

Ultima giornata di campionato, stagione regolare.

Parliamo del Girone B della Serie D e della corsa che quattro squadre su sei continueranno nella Poule Promozione(le altre due si aggregheranno a Propellaro,Palmi e Campo Calabro nella Poule per non retrocedere in Promozione).

Milano,Roccella,Cras,Siderno e Micromega sono in vetta a quota 10 punti. Come vi avevamo anticipato esclusivamente la San Michele di Catanzaro è fuori dai giochi. Fuori dai giochi perché come affermava il grande Corrado “Non finisce qui”. Nel girone si giocheranno ancora due partite, due recuperi, tra Cras e Roccella Siderno e Milano in campo in contemporanea giorno 26 Febbraio alle ore 18.

Chi vincerà occuperà il primo o il secondo posto ottenendo di diritto il pass per la seconda fase. Le due formazioni sconfitte nei recuperi invece, formeranno un “trio” da classifica avulsa con la Micromega Cosenza tutto da calcolare a giochi fatti.

Nel frattempo, il derby ionico viene vinto con grinta e carattere dal Siderno.Primo quarto in salita per gli atleti di coach Formica che vanno sotto ma recuperano colpo su colpo grazie alla voglia del trio formato da un Commisso,Ingrati e Michele Fonte. Partita non bella nel derby di Catanzaro che sorride ai giovani della Jbl che  facendo frutto dell’esperienza del fuori categoria Patrizio Caldarola(un ex di turno) battono la concorrenza del San Michele.Pesanti le assenze da una parte e dall’altra di Balestrieri e Speranza, senza dubbio tra i giovani più interessanti del girone e non solo. Apprendiamo infine della vittoria dei giovani della Micromega Cosenza sulla Milano che, come detto apre nuovi scenari ed una classifica molto particolare.

Reggioacanestro.com

 

CRAS CZ         86

S.MICHELE C 67

Parziali:19-12; 20-11; 26-20; 21-24.

CRAS: Caldarola 4, Basile 20, Cresta 6, Vilardi 9, Gimigliano 6, Gallella 5, Ferri 16, Durante 14, Quaresima 2, Cresta 2

S.MICHELE: Celia 4, Madia 7, Urzino 12, Palazzo 11, Cossari 1, Monizza 6, Madonna 5, Cannistrà, Munizzi, Paoletti 20.

Note: Arbitri Patisso da Catanzaro e Sposato da Mendicino. Usciti per 5 falli Durante e Cresta Max.

 

Roccella G. Racco-YMCA Siderno 70-83

Roccella: Paviglianiti 6, Cappelleri, Gagliardi, Capocasale, Saffioti 7, Capocasale, Lia P. 14, Lia M. 20, Iannuzzi, Morena 23

YMCA: Commisso 27, Fonte L. 4, jaconis 1, Ruso 4, Ingrati 15, Fonte M. 24, Ierinò C. 2, Rodi 6, Barranca

Micromega-Milano vince Micromega

 

Classifica

Milano 10*

Roccella 10*

Cras 10*

Siderno 10*

Micromega 10

San Michele 6

L’Olympic mette il turbo,Rubino fa volare Lamezia

Oggi il PalaCalafiore dovrebbe rimanere chiuso e la partitissima tra Nuova Jolly e Vis, posticipo di lusso non dovrebbe disputarsi.

 

Una grossa sorpresa negli anticipi del mercoledì dimezzati dai due rinvii scaturiti dalla carenza di Arbitri nella nostra regione(Rinviate Ccb-Virtus e Gioiese-Polistena).

Il Villa San Giovanni, orfano di una pedina fondamentale come Postorino conduce per praticamente tutta la partita contro un Olympic in versione “inseguimento”.

Il break lo firma Catalano.Villa perde la testa con l’espulsione di Pellicanò.Un grande Nino Crucitti firmerà il sorpasso definitivo dei reggini che conquistano due punti fondamentali per la corsa al PlayOff.

Il Lamezia si conferma formazione “esaltante” che sa come decidere le partite, dato che probabilmente risulterà molto utile in chiave post-season.

La Jbl lotta con grinta e coraggio restando aggrappata al match.Le due squadre finiranno all’overtime.La giocata finale durante il primo tempo supplementare, però, sorride nuovamente ai lametini.Come accadde a Polistena, sicuramente meno rocambolesca, arriverà inesorabile la tripla di Gennaro Rubino, nuovamente decisivo per il 76 a 73.

Serviranno due tempi supplementari anche al Cus Cosenza per avere ragione dei giovani del Castrovillari.

Arbitraggio severo e formazioni che perderanno per strada tanti elementi.

Dopo ben due tempi supplementari la spunteranno gli universitari del Cus che vinceranno con ben dieci lunghezze di scarto.

La Botteghelle Basket si riscatta immediatamente dopo la sconfitta di Polistena battendo il Cap.

I giallo-verdi dimostrano carattere ma cedono “di botto” nella quarta frazione.I ragazzi di coach Paolo Surace giocano con astuzia sfruttando il gioco sotto le plance di un grande Peppe Minniti.

Reggioacanestro.com

 

LAMEZIA-JUNIOR BASKET LIDO 76-73

21-16  38-30  54-49  67-67  ts:76-73

FGR LAMEZIA: DE SANDO 2,VITERBO 8,LAZZAROTTI 10,GRANDE 12,PICCIONE 2,RUBINO 30,FRAGIACOMO 10,GATTO,PUJIA 2,ARDITO.   COACH VITERBO

JUNIOR BASKET LIDO: MARINO 8,PIRILLO 12,DURANTE 7,COSENTINI 4,TASSONI 14,MONTISANO,FELICETTI,DI VICO 26,CRESTA 2.  COACH PRONESTI’

ARBITRI: MICINO E PALMIERI

 

VILLA SAN GIOVANNI-OLYMPIC CLUB 67-78

Villa:Sergi 22,Geri 18,Pellicanò 8,Vinci 16,Surace,De Stefano 2,Cotroneo,La Valle,D’Elia,Pometti.

Olympic:M.Sant’Ambrogio 6,Foti,Catalano 8,Pangallo 8,Lazzara 16,Panuccio,Crucitti 15,Canale 20,Santucci 12,Benedetto.All C.Sant’Ambrogio

 

Cus Cosenza-Pirrera Viaggi Castrovillari 89-79 d2ts

Cus Cosenza:Cundari 13,Gallo 5,Greco 7,Russo 22,Di Salvo,Leonardi 4,Cirolia 8,Di Salvo 15,Sabato 15.All Salerno

Pirrera:Attanasio G. 6,De Marco 14,Grisolia 14,D’Agostino 10,Gazzaneo,Zuccarelli,Casella ne,Morra 20,Gazineo 9,Campilongo 6.All Isidoro Silella

 

Botteghelle-Cap 82-60

(15-16,19-19,20-17,28-8)

Botteghelle:Marrara ne,Pensabene 13,Canale 22,Doldo 16,Vazzana,Cilione,Schiavone,Crea 2,Falcomatà 4,Minniti 22.All Paolo Surace

Cap.Turiano 3,Pellicone 4,Arillotta 7,Cafarelli 6,Malavenda 7,Catanoso 6,Tripodi 11,Maugeri,Verderame.All Maurizio Arcudi

Classifica

 

VIs Overt Reggio Calabria 36*

Cestistica Gioiese 32*

Nuova Jolly RC 32**

Villa S.Giovanni 26

FGR Lamezia  22

Aspi Padre Monti Polistena 22*

Virtus CZ 20*

Botteghelle RC 20

Olympic Club RC 20

Junior Basket Lido 12

CUS CS 12

New Team 2000 KR 12*

Pirrera Castrovillari  11

CAP RC 5

Centro Basket CZ 2*

 

*Una partita da recuperare

 

Reggioacanestro.com

Milano in testa, imprevedibile la lotta PlayOff

La Milano è la nuova capolista ma, aspettando anche il recupero tra Roccella e Cras e le ultime due giornate da disputare possiamo dire che il finale di girone sarà letteralmente entusiasmante.

Le prime quattro formazioni prenderanno parte alla fase PlayOff.La Milano batte Roccella di ventuno punti e stacca il primo ticket per una delle prime quattro posizioni.Ippolito e De Siena ben supportati da Bisconti e Gironda trascineranno al successo i ragazzi del Professore Milano nel big match di giornata.

Passo falso interno che riapre molti scenari per la Cras che subisce la riscossa del Siderno dove spiccano i canestri dei giovani Ingrati e Fonte ed i centimetri di Peppe Ruso.

Vittoria giovane per il San Michele che batte ed aggancia Cosenza provando un aggancio in extremis al quarto posto.

Uno Speranza in formato maxi, autore della bellezza di 34 punti porterà alla vittoria i ragazzi di coach Chiarella.

Milano Catanzaro-Roccella 85-64

Milano:Bisconti 12,Bruni 1,Valente,Ippolito 25,Leone 9,Scozia 6,Gironda 12,Procopio,Giglio,De Siena 20.All Milano

Roccella:Paviglianiti 17,Cappelleri 17,Saffioti 6,Capocasale,Lombardo 3,Staltari 10,Iannuzzi,Morena 21.All Sorrenti

 

CRAS CATANZARO 46

YMCA SIDERNO      51

Parziali: 10-16; 5-13; 9-6; 22-16.

CRAS: Cresta(K), Vilardi ne, Gimigliano 6, Gallella, Basile 8, Ferri 8, Durante 17, Maida, Quaresima 1, Cresta 6.

YMCA: Ruso 16, Ingrati 12, Ierinò, Ruso, Fonte 16, Ierinò, Rodi 5, Barranca 2.

Note: Arbitri Gambino di Rende e Loccisano di Locri. Durante(CRAS) uscito per 5 falli.

 

San Michele – Micromega Cosenza 81-59

Parziali (16-15, 25-39, 55-43)

San Michele: Celia 5, Madia 8, Passante n.e., Urzino 13, Palazzo 8, Cossari 0,Monizza 0, Cannistrà n.e., Speranza 34, Paoletti 13. All. Chiarella

Cosenza: Assalone 3, Bilotta 2, Bruno 8, Ojeda 2, Spinelli 7, Gallo 7, Grandinetti 4, Forgione 5, Coscarella 16, Lo Schiavo 5. All. Cundari

Arbitri Fontanella e Lopreiato

 

Milano-Roccella vince Milano di 21

 

Classifica

Milano 10

Roccella 8*

Cras 8*

Siderno 8

San Michele 6

Micromega 6

*Partite in meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons