Primo successo storico per la nazionale Fipic in Carrozzina

Giornata densa di emozioni vissuta dalle due Nazionali di basket in carrozzina ai Campionati Europei di Worcester.

Arriva il primo successo storico in una manifestazione europea per la selezione femminile, team dove militano due giocatrici reggine: il Capitano della Kleos Lazzaro, Roberta Cogliandro e la giocatrice dalla Viola Basket in Carrozzina, Ilaria D’Anna.

La felicità arriva dal successo contro la Turchia e dal premio di Mvp della sfida per la reggina D’Anna.

 

Il cammino

 

Dopo la decisione dei vertici federali di esonerare il coach della Nazionale maschile Dionigi Cappelletti in seguito alla brutta sconfitta subita nei quarti di finale di ieri, la delegazione azzurra si scuote e conquista due successi importantissimi: le ragazze ottengono la prima storica vittoria contro la Turchia 40 a 31 ed evitano l’ultimo posto, mentre gli azzurri battono Israele 64 a 54 e conquistano lo spareggio per il quinto posto, ultimo utile per andare a Rio.

Straordinaria la prestazione delle azzurre d coach Carlo Di Giusto, autore di un autentico capolavoro, l’ennesimo della propria incredibile carriera. Contro ogni pronostico e dopo aver rimediato solo sconfitte finora, le azzurre giocano contro la Turchia per non finire all’ultimo posto e sfoderano una prestazione davvero fuori dalla norma. Al comando del match fin dall’inizio, l’Italia femminile, con una prova di cuore e di intensità, ma anche di gioco, riesce a vincere contro quella Turchia che solo 5 giorni fa l’aveva strapazzata 42 a 20. Ennesima bella partita di Beatrice Ion (12 punti), ma efficace anche Laura Morato e Ilaria D’Anna, premiata al termine come MVP del match.

Determinante anche la vittoria della Nazionale maschile, che dopo la notizia shock del’esonero di coach Cappelletti, guidata dal vice Roberto Ceriscioli batte Israele 64 a 54 e conquista la possibilità di giocarsi il pass paralimpico domani contro la Spagna. Reazione nervosa quella degli azzurri, con un Fabio Bernardis da 19 punti e più in generale un gruppo che ha voluto dimostrare di avere ancora motivazioni dopo le ultime difficili partite.

Entrambi domani gli ultimi incontri delle due Nazionali: le azzurre giocheranno alle ore 15.30 italiane contro le spagnole mentre per gli azzurri sarà sfida alla Spagna alle ore 21.15 italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons