PRITCHARD DA LONDRA: “UN SALUTO A REGGIO. LA VIOLA E’ SEMPRE NEL MIO CUORE”

A Londra, per gli NBA Global Games, incontro speciale con l’ex playmaker della Pfizer Viola 1993/1994.

LONDRA – Settima edizione degli NBA Global Games a Londra che quest’anno ha visto di fronte, per la prima volta, una squadra dell’Ovest, i Denver Nuggets di Danilo Gallinari, ed una squadra dell’Ést, gli Indiana Pacers di Paul George.

Come ogni anno anche Reggioacanestro presente, soprattutto perche’ un tocco di neroarancio nella magnifica O2 Arena non e’ mai mancato e cosi’e’ stato anche ieri. Il general manager degli Indiana Pacers oggi e’, infatti, l’indimenticato playmaker della Pfizer Viola Reggio Calabria 1993/1994, Kevin Pritchard.

L’incontro con Kevin avviene poco prima dell’inizio della gara. Stupito per la nostra presenza Kevin si dimostra subito entusiasta di rivederci e, senza alcuna domanda da parte nostra, si lascia andare ai ricordi: “Ho bellissimi ricordi di Reggio, dei miei compagni e del coach… a proposito che fa ora Recalcati? Ricordo allenasse a Siena…” . Lo aggiorniamo sulla carriera di coach Recalcati e gli portiamo anche i personali saluti di Pasquale Favano e di capitan Santoro ai quali ricambia con grande gioia ed affetto.

Il tempo stringe, la gara sta per iniziare e Kevin ci saluta non prima, pero’, di aver inviato un saluto a tutta Reggio Calabria: “La Viola e’ sempre nel mio cuore”.

Nino Romeo per Reggioacanestro.com

Show Buttons
Hide Buttons