Quando a vincere è il Basket

Non a caso la chiamano “basket-city”.

Bologna si autoelegge capitale del basket italiano con una performance da urlo.

Fortitudo contro Virtus, come ai tempi Myers e Danilovic, come quando giocavano Dominique Wilkins da un lato in un primo tempo, e Manu Ginobili dall’altro.

Si giocava una semplice partita di Under 19 Dng, campionato che vede,nel girone D, la presenza della Viola Reggio Calabria.

4000 persone circa nello storico palasport nel cuore della città hanno seguito questo Fortitudo-Virtus tra Under molto interessanti, sfida per la quale era previsto l’ingresso gratuito ma con offerta in beneficenza. Circa 9600 euro l’incasso della serata, che verrà diviso in parti uguali tra i due enti scelti dalle due società.

Cose che possono succedere solo a Bologna: in crisi di astinenza da derby (l’ultimo vero si è giocato nell’aprile 2009) la città ha risposto alla chiamata quasi come se si trattasse di una partita vera, con le tifoserie storiche molto coinvolte, cori, striscioni e grande partecipazione.

In campo, nessuna sorpresa, con i molto più quotati Under 19 della Virtus a dominare fin dall’inizio, e vincere alla fine 79-59.

Chi ha vinto realmente è la pallacanestro.

Video da Youtube

{iframe} http://www.youtube.com/embed/hylE9ZZw10k” frameborder=”0″ allowfullscreen {/iframe}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons