Quanto costeranno i parametri?

Oggi dovrebbe essere ufficializzata la modalità del nuovo campionato di A2.

A meno di clamorosi colpi di scena, la Fip dovrebbe optare per una seconda serie unica unificando una Gold in piena crisi di numeri e finanze con la Silver.

La nuova riforma dei campionati andrebbe a “mascherare” con delle semplici denominazioni dei problemi incredibilmente preoccupanti derivanti da una progettualità penosa che ha ridotto in maniera esponenziale il numero dei tesserati.

Il sistema dei parametri lo hanno capito veramente in pochi ed i fallimenti nel corso degli anni sono stati realmente troppi.

Il Basket non gode di ottima salute come qualcuno ci vuole far credere: i minus regionali non riguardano solo la Calabria ma tutta la nazione.

La crisi economica e l’assenza di sponsor ha fatto il resto:cosa accadrà alla Serie B? Si riusciranno a reperire squadre per coprire sei gironi?

La C diventerà realmente regionale?

La certezza appare dall’abbassamento continuo dei parametri:un passo indietro verso errori fatti nel passato che non hanno portato beneficio.

Le maschere le troviamo anche tra le insospettabili: società in crisi che restano a galla sperando che la situazione non esploda da un momento all’altro.

L’unica certezza è che, se domani l’imprenditore X decide di partecipare alla Serie B,alla C, alla A2 Femminile in uno modo o in un altro verrà accontentato modello Pay to Play.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons