Quattro partite in C Regionale al sabato

 

 

Poker di anticipi nella sesta giornata.

“Derbissimo” allo Scatolone:L’Olympic di Sergio Sant’Ambrogio contro la Botteghelle di coach Paolo Surace, squadre che giungono all’impegno dopo due sconfitte preventivabili rispettivamente contro Jbl e Gioiese.I due punti, nella passata stagione valsero la qualificazione PlayOff per i bianco-blu nello spareggio per l’ottava piazza.Quest’anno,invece, i due punti potrebbero significare ottenere un bel passaporto per le zone altissime del ranking.

Sfida molto delicata al PalaGreco.

Cras contro Castrovillari.Le due squadre sono ancora ferme a quota zero.Favorita la formazione catanzarese che, grazie alle pedine “esperte” come Giampà e Augello potrebbe prevalere ottenendo il primo successo stagionale.Coach Orlando Pullano, allenatore dei catanzaresi è attualmente a letto con la febbre alta ma potrebbe farcela.

Alle 20 posticipo sempre allo Scatolone.Il giovane Soccorso non avrà assolutamente vita facile contro la forte Jbl.

Mezz’ora dopo, match importantissimo per decodificare ancor di più l’andamento di media-alta quota della classifica: una Virtus in netta crescita proverà a fermare il forte Villa San Giovanni.

Saranno solamente due i posticipi domenicali.

Gara da ex per i giovani Latella e Russo e per coach Iracà da una parte, il giovane Callè, Giacomo Genovese e Coky Mermolia dall’altra: la Scuola di Basket Viola affronta la capolista imbattuta Gioiese all’interno di una sfida che, sulla carta non dovrebbe regalare sorprese.Attenzione, chiaramente alla voglia di vincere dei baby violini.

Lamezia proverà a rialzarsi contro una squadra in crescita come Polistena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons