Questa sera inizia il Trofeo Sant’Ambrogio

La Viola riscalda i motori ad una sola settimana dall’inizio del campionato (l’esordio è programmato per il 4 Ottobre alle ore 18 contro Casale Monferrato).

Due giorni di grande basket e di emozioni retrò faranno da cornice al classico appuntamento settembrino con il “Trofeo Sant’Ambrogio“, kèrmesse cestistica che quest’anno giunge alla sua 43° edizione.

Oggi 25 settembre e sabato 26, infatti, il PalaCalafiore accoglierà l’evento che si articolerà in due semifinali (venerdì ore 19.30 e 21.30) e la finale di sabato che si svolgerà alle ore 20 (terzo e quarto posto alle ore 18).

I ragazzi di coach Giovanni Benedetto iniziano il cammino di avvicinamento all’esordio in campionato giocando contro Barcellona Pozzo di Gotto, compagine che ha già affrontato i nero-arancio all’inizio della pre-season.

Nella sfida di apertura spazio, invece, per Scafati, compagine dove gioca l’ex Viola Massimo Rezzano e la Moncada Agrigento di Coach Ciani, guidata in regia da un altro ex beniamino nero-arancio Alessandro Piazza.

Questa sera la manifestazione verrà impreziosita dalla presenza di grandi glorie del basket italiano come Riva, Marzorati, Premier e Magnifico

Domani sera, invece, serata non adatta ai deboli di cuore: i grandi miti della Panasonic Viola ritornano in città per regalare emozioni.

Sasha Volkov, Dean Garrett, Donato Avenia, Marco Spangaro, Gustavo Tolotti in carne ed ossa per ricordare i tempi che furono e dare un grosso in bocca al lupo alla Viola di oggi.

Cristina Correnti, cestista azzurra di lungo corso, verrà premiata durante la manifestazione con il premio “Enza Sant’Ambrogio“, dedicato alla grandissima appassionata di basket, tifosa della Viola e componente della famiglia che da anni organizza il torneo, scomparsa lo scorso 25 giugno.

Fra gli ospiti “di casa” ci saranno anche Carmelo Fotia e Loris Paiusco, pionieri del basket in nero-arancio.

Sabato 26 settembre, inoltre, alle ore 11,30 ci sarà la cerimonia di intitolazione della villetta del quartiere Santa Caterina ad Iliano ed Enza Sant’Ambrogio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons