Questione Under:Parla Tiberio La Camera della Botteghelle Basket

 

 

Sono passati quattro anni dall’introduzione dei quattro under in C Regionale.
Come consideri l’utilizzo dei giovani in queste ultime quattro stagioni?

R: Per chi ha lavorato veramente sui giovani (vedi Jolly, Botteghelle, Virtus Cz) bene. Questa regola ha permesso di fare crescere qualche ragazzo interessante. Certo si sarebbe potuto fare di più obbligando le società di far fare dei minuti obbligatori ad ogni partita ad almeno due under ad esempio. Mentre si sono viste società che hanno schierato degli Under solo di anagrafe seduti in panchina a giocare la PSP o l’iphone…

Come reputi la “marcia-indietro” a due Under dalla prossima stagione?

R: La questione non è nel numero secondo me ma nella qualità. Gli Under buoni si ritaglierebbero comunque degli spazi importanti da soli costringendo qualche “vecchietto” al riposo. Ma se i “vecchietti” nonostante acciacchi ed impegni vari sono comunque sempre più volenterosi, generosi e seri di molti under… se ne possono pure mettere 51 under in panchina che alla fine giocherebbe sempre il vecchietto perché più forte. Quindi se non si alza la qualità nella formazione tecnica e caratteriale dei giovani gli over avranno lunga vita nei nostri campi.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons