Qui Botteghelle,parla il play Scordino

Da casa Botteghelle, ecco le dichiarazioni del play Consolato Scordino.

“Quella contro Catanzaro è stata una partita molto dura e intensa, i nostri avversari erano molto preparati dal punto di vista fisico e atletico e ci hanno messo parecchio in difficoltà sotto le plance. Siamo stati tante volte sotto con il punteggio ma abbiamo trovato nella nostra difesa l’arma giusta per poter ripartire in contropiede e trovare gli strappi che ci hanno permesso di mantenere il punteggio equilibrato e di portarci avanti sul finale. È stata una bella prova di gruppo e nel finale sono state fondamentali le giocate di Kevin. Il girone di andata ci ha regalato tantissime soddisfazioni. In un campionato così equilibrato e pieno di sorprese siamo stati molto bravi a conquistare vittorie importanti sia in trasferta e sia in casa, abbiamo lottato fino alla fine ogni partita e molte le abbiamo vinte con dei finali davvero al cardiopalma. Le uniche sconfitte subite nel girone di andata sono state con due squadre attrezzatissime e preparatissime come Vis e Val Gallico ma tutto sommato, tenendo conto anche delle assenze e degli acciacchi che hanno condizionato il nostro avvio di stagione, è stato un girone di andata molto positivo. Speriamo di continuare cosi, confermare la nostra posizione ai Playoff e, perché no, puntare al gradino più alto; anche se sarà molto difficile noi ce la metteremo tutta. Io personalmente sono abbastanza soddisfatto delle mie prestazioni, lo vedo nei volto dei coach e dei miei compagni, devo tutto a loro. Mi permettono di allenarmi nella maniera giusta e soprattutto i compagni più grandi e il coach, mi danno i consigli giusti per affrontare al meglio ogni situazione di gioco e riuscire ad avere sempre il “controllo” della squadra. Siamo un gran gruppo e penso che il mio rendimento sia molto correlato al rendimento dei miei compagni, giochiamo insieme e ognuno si sacrifica per l’altro : in un meccanismo del genere sono contento di aver trovato una dimensione abbastanza importante”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons