QUI VIOLA:PARLA IL COACH PATERNOSTER

Dal 28 a 23 prendiamo un break decisivo e prendiamo 21 punti di scarto. Una squadra senza cuore avrebbe preso un’altra imbarcata. Siamo stati capaci di reagire. Riparto dal terzo e quarto quarto dove abbiamo capito che per vincere le gare bisogna essere molto più intensi. I giocatori prima di essere giocatori sono uomini: loro erano in una fase di esaltazione noi depressi. Nella mia squadra giocherà soltanto chi ha gli attributi: chi non ha gli attributi rimarrà in panchina. Gilbert? Atteggiamento positivo. Laganà? Non succede nulla di eclatante: Marco Laganà, bisogna aspettarlo sapevamo che non poteva giocare trenta minuti a gara deve ritrovare una condizione fisica che non è ottimale.

Voskuil? Avevamo previsto che il suo inserimento non poteva essere al cento per cento ma in queste quattro gare ci aspettavamo di più, deve ritrovare il ritmo gara anche perché il campionato va avanti ed il tempo stringe.

 

[wpdevart_youtube]88SFb2tTj48[/wpdevart_youtube]

Show Buttons
Hide Buttons