Ragusa ritorna in scena

 

 

Un’avventura nuova.

Innanzitutto quanti anni sono passati e qual’è stata l’ultima esperienza di Coach Ragusa?

Possiamo parlare di assenza relativa. Ho lavorato con dei giovani mi manca sicuramente la partita la domenica ma posso dire di non essermi mai allontanato veramente dal Basket. L ‘ultima esperienza è stata con Lamezia.

E’ stata anche una mia scelta:non ho mai trovato qualcosa che mi stimolasse veramente con una programmazione seria che durasse nel tempo: a quel punto ho preferito “sprecare” il tempo con dei ragazzi giovani dove sperimenti e provi a far crescere dei giovani. Poi èarrivata questa chiamata da Sandro Fabiano che è un ex atleta che io ho allenato alla mia prima esperienza a Cosenza.Lui mi ha illustrato il suo programma quello di far risvegliare la passione per il basket a Cosenza e divertirsi all’interno di un campionato nuovo.

Al momento l’unica società che si è mossa, e lo ha fatto veramente siamo noi:ho visto realmente pochi movimenti di mercato in questo girone.

Il dato che si evince ed è palese è che da quella C1 di Lamezia a questa dell’anno 2014 le differenze sono realmente tantissime a favore della vecchia C1. Cosa ne pensa?

 

Si sono d’accordo. Il numero è ridotto:le nuove regole dei parametri sono assurde e non le condivido. Conosco ragazzi giovani che sono rimasti fermi perchè le società stanno soffrendo. O mollano(e non solo in Calabria anche in Puglia le cifre sono crollate per esempio) oppure provano a sopravvivere facendo grossi sacrifici. Regge chi ha più passione ma chi giustamente investe sui giovani rimane,gli altri,quelli che si muovono all’ultimo momento fanno fatica.

Nuovo roster:che cosa può dire dei suoi nuovi atleti?

 

Andrea Lasorte è un ragazzo del 93 che ha già esperienza in campionati Senior,ha fatto la Dnb con Martina.Ha voglia di provare a giocare lontano da casa ed ha l’ambizione di fare il giocatore professionista:noi gli abbiamo proposto di provarlo a fare a Cosenza e lui ha accettato ben volentieri.

Tecnicamente è un ragazzo molto veloce, gran difensore:può giocare da play o da appoggio al Play.Contropiedista,faccia tosta,secondo me ha la faccia giusta per confrontarsi in questi campionati. In Puglia mi hanno fatto i complimenti per il colpo effettuato perchè è realmente molto stimato dalle sue parti.

Matteo Danese è anche lui del ’93:l’anno scorso è partito a Bernalda in Dnb per problemi societari è rientrato a Brindisi. Conosce il nostro play Ginefra è un ragazzo di talento.Alto 1.95,gioca da tre ma corre e può difendere su quattro ruolo. Bravo nell’uno contro uno e con Vazzana,Pellegrino e Ginefra completa il nostro quintetto. Le caratteristiche sono queste senza dimenticare Antonio Coscarella che è un giovane di Cosenza che mi ha impressionato molto negli stage che abbiamo fatto.

 

Non vogliamo sindacare le scelte della società,specialmente di questi tempi. Ma non è un pò strano che un collettivo che ha fatto realmente bene nella passata stagione vincendo il raggruppamento di Calabria venga completamente stravolto. Cosa ne pensa?

 

Io con Massimiliano Arigliano(Coach della precedente stagione) ho un rapporto ottimo:l’ho portato io a Cosenza da giocatore. Anche io mi sono meravigliato ed ho anche parlato con Massimiliano di questa situazione perchè non volevo assolutamente entrare in concorrenza con nessuno con lui ancora meno. Non avevo la smania di allenare a tutti i costi e questa notizia ha meravigliato anche me. E’ inusuale ma non so i motivi per i quali la nuova società abbia deciso così e non voglio neanche entrare in questi motivi.

Prima giornata in casa contro Planet Catanzaro,una partenza gagliarda?

Un bell’inizio. Catanzaro ha un pedigree da urlo:arriva dalla semifinale del Campionato. Hanno fatto un campionato super.Noi da neopromossi ci proveremo ma loro hanno un ottimo vivaio:sfornano giovani d’impatto che non hanno paura.E’ un inizio in salita.Per il resto al momento si sa pochissimo degli altri vedramo cosa succederà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons