Recupero all’Olympic su Rosarno

 

 

Cattive condizioni fisiche per Crucitti del Rosarno ma l’Olympic non è da meno con l’altro Crucitti in in tribuna,orfani dell’estro del Capitano Lazzara.

I rosso-blu fanno esordire il giovane pugliese della Redel Vis Antonio Semerano.

La gara è stata caratterizzata dalle micidiali percentuali dei locali.

Iulianello si eleva ad Mvp con sei triple e percentuali da sogno.

Spettacolare il momento di Lombardo super accanto ad Arena.

Nel Rosarno si distingue Luzza che in tandem con Ruggero prova a fare arrivare gli ospiti sul pari:i ragazzi di Francesco Barilla arrivano al meno sei e cedono di quindici sul finale.

Nota di merito per un ottimo Hlusko.

Con questo successo l’Olympic sorpassa nuovamente la Virtus Catanzaro in vista dell’ultimo turno di campionato.

Rosarno deve vincere contro la Scuola di Basket nell’ultimo turno per chiudere all’ottavo posto.

 

Olympic Club-Basket Rosarno 85-70

(17-14,24-14,23-24,21-19)

Olympic:Lombardo 18,Iulianello 25,Arena 21,Catalano 2,Hlusko 10,Benedetto,Semerano 4,Crucitti ne.All Carlo Sant’Ambrogio

Rosarno:Donato A 7,Donato D 4,Crucitti 13,Garruzzo G 9,Acquistapace 2,Ruggero 9,Garruzzo M 2,Luzza 18,Muià ,La Rosa3.All Francesco Barilla

Arbitri Travia e Travia di Gioia Tauro

 

Classifica

Nertos Cosenza 30

Villa San Giovanni 26

Bim Bum 22

Lamezia 22

Botteghelle 21

Olympic Club 15

Virtus cz 14

Rosarno 6

SbViola 6

Jbl 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons