Redel, il giorno dei giorni

Salutati gli splendidi PlayOff dei campionati regionali,dove spiccavano le giocate degli americani Womack e Charles e le schiacciate del senegalese Fall è tempo di basket nazionale per una società nata appena nel 2006.

 


 

Oggi, alle ore 18 al PalaTracuzzi di Messina, Scaffidi e soci giocheranno contro l’Amatori all’interno del più classico dei “Derby dello Stretto”.

Un derby caldo ed infuocato tra la quarta e la quinta formazione del girone I della DNC.

 

Gara speciale per l’allenatore dei reggini Checco D’Arrigo che ritornerà nuovamente nel Palasport che lo ha fatto crescere e formare come tecnico.

Gara particolare per due squadre che hanno incitato a gran voce, attraverso l’iniziativa “Forza Giannino”, Gianni Vecchiet, atleta che ha recuperato alla grande dopo un brutto incidente.La speranza per noi sarà quella di rivivere un derby del genere magari impreziosito proprio da qualche bella schiacciata dell’atleta in questione.

 

I reggini si sono allenati con cura e dedizione durante la settimana.Brutte notizie dall’infermeria.Probabile l’out di Antonio Cugliandro alle prese con un brutto fastidio alla schiena. Notizie non positive anche per il giocatore più rappresentativo dei reggini: la canotta numero dieci, Claudio Cavalieri, non è al Top per un brutto incidente alla mano.L’asso ex Patti dovrebbe giocare ma non è sicuramente al meglio.

 

I precedenti stagionali tra le due squadre sono totalmente opposti: Messina riuscì a vincere a Reggio Calabria grazie ad una prestazione corale super dove spiccò l’estro del giovane Galletta;la Redel,invece, si riscattò nella sfida di ritorno grazie ad una grandissima prestazione difensiva coordinata da un super Soldatesca.

 

La serie si disputerà al meglio delle tre gare.Giovedì alle ore 20.30 al Botteghelle, infatti,ci sarà grande spazio per gara due: la società reggina è gia alle prese con i preparativi per questa sfida.In città sono già presenti maxi poster pubblicitari che sponsorizzano l’evento sportivo.

 

Chi vincerà la serie stessa affronterà la vincente della serie tra Trapani e San Filippo con la capolista imbattuta del girone assolutamente favorita e già sull’uno a zero.

 

Ritornando al match del PalaTracuzzi vi ricordiamo che i fischietti saranno i signori Lorenzo Bianchi di Rimini e Francesco Bevivino di Reggio Emilia.

Giovanni Mafrici

Uff.Stampa Redel Energia

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons