Redel, vittoria sfiorata

 

 

Emozioni a raffica in Sicilia.Reggio,dopo un viaggio lunghissimo e stancante ha mostrato davvero un bel gioco,dominando a tratti la gara.

Il Gm Max Casile è categorico:”Abbiamo giocato con una grinta pazzesca,siamo stati assolutamente eroici, peccato per il risultato finale che non ci premia ma siamo consapevoli di aver dato veramente tanto”.

Marsala gioca con i post Festino e Sisto, la Redel risponde con un energico Soldatesca e con le giocate di un Matteo Grande più concreto che mai.

Match molto equilibrato dall’inizio alla fine. La svolta, per Marsala, scaturisce dall’infortunio ad una caviglia per Vittorio Soldatesca, probabilmente il migliore dei suoi.

Nelle battute finali si gioca punto a punto.

La Redel accarezza il sogno di vincere questa trasferta. Ad un minuto dalla fine, le due squadre sono ferme sul 56 pari. La Redel passa in vantaggio con un tiro di Antonio Cugliandro.Per Reggio sembra fatta fino al tiro, incredibile del veterano Peppe Grillo che, con una tripla da sogno, regalerà praticamente il successo ai siciliani. La Redel non concretizzerà il possesso successivo perdendo palla. Si tratta del quinto successo in sequenza per la formazione siciliana che si conferma al quarto posto in classifica accanto all’Amatori Messina, prossima avversaria della Redel, sabato alle ore 19 al PalaBotteghelle.

Giovanni Mafrici

Uff.Stampa Redel Energia

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons