Redel,oggi la super sfida con Trapani

 

 

Il progetto ideato e creato nel 2006 per opera del duo Gemelli-Di Bernardo cresce ogni anno di più, un tassello per volta. Questa sera, i reggini avranno l’onore di ospitare il fortissimo Trapani,sodalizio dallagrande storia cestistica, nonché la squadra imbattuta del torneo  già campione della Coppa Italia di categoria.

I siciliani hanno vinto con ventiquattro punti di scarto la prima sfida di semifinale ma, chi era presente alla gara ha confermato che la serie è tutt’altro che chiusa.La “matricola” di Reggio Calabria si è dimostrata una gran bella realtà di questo campionato ottenendo il ricco conferimento di entrare tra le migliori quattro squadre dell’intero girone.

La vera notizia è questa, oggi “Davide” proverà ad onorare il campionato provando a mettere nuovamente in grande difficoltà “Golia”:la Redel Energia, al PalaDespar ha combattuto ad armi pari contro gli amaranto per tre quarti abbondanti sciorinando grinta, entusiasmo e belle giocate sotto la direzione d’orchestra del Coach Checco D’Arrigo, allenatore che non vedeva l’ora di mettere in mostra tutto il potenziale dei suoi che si era già intravisto in gara uno di Regular Season. Tutto questo senza due pedine importantissime come il play Scaffidi ed il duttile Cugliandro.

Il classe ’84 all’interno della sua prima stagione in un campionato nazionale sta cercando di recuperare da un brutto fastidio ma dovrebbe essere almeno nei dieci. Niente da fare per l’ex Cap.

La società reggina ha già attivato una ricca campagna pubblicitaria per sponsorizzare l’evento con grandi manifesti per le strade della città. Come è già accaduto per il quarto di finale contro Messina, il Palazzetto dello Sport sarà personalizzato in tema “PlayOff”.

Arbitreranno i signori Angelo Coffetti di Sesto San Giovanni ed Alessandro Beffumo di Milano.

 

Giovanni Mafrici

Uff.Stampa Redel Energia

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons