Reggio e Capo d’Orlando a braccetto verso il Big Match

Jovanotti cantava “Voglio di più…e non mi basta mai”.

La Liomatic fa il pieno. Vince alla grande la formazione nero-arancio che strapazza la concorrenza di un Melfi che a metà secondo periodo doveva ancora superare i trenta punti fatti. Un gioco corale meraviglioso  ed una difesa di ferro per una formazione che si prepara nel migliore dei modi alla partitissima del PalaFantozzi contro la maggiore antagonista in questo torneo l’Upea Capo D’Orlando.

Non basta l’iniziativa del popolare giornale locale “Gazzetta del Sud” per richiamare il grande pubblico al PalaCalafiore,nonostante 600 adesioni circa il pubblico ha superato di poco le due mila unità, record stagionale per Reggio ancora lontana dai numeri di un tempo. Il lavoro,i risultati e la pazienza di una dirigenza che ha tanta voglia di far bene  porteranno piano piano una platea degna di un Palasport forse troppo grande.

Catanzaro firma una nuova impresa casalinga praticamente in cinque uomini festeggiando “papà” Restivo. Vittoria del cuore per i giallo-rossi contro Ceglie frutto della grande prova sui due lati del campo di Danilo Fevola.

Determinante un canestro di Candela,la MiaCard dovrà arrendersi alla forza dei calabresi che conquistando due punti importantissimi per la corsa al PlayOff.

L’Upea, come detto, tiene il passo della capolista. Quindicesimo successo per la formazione di coach Condello che fa esordire il nuovo innesto Zampolli e regola la resistenza del Bernalda al rientro dagli spogliatoi. Metà tempo brillante per i lucani che cedono alla forza di Caruso e compagni nei secondidue quarti.

A sei punti dalla vetta si ricompone il trio formato da Accademia Britannica,Martina e Francavilla.

L’Accademia soffre più del previsto contro il Cus Bari.

Per quasi tutto il match, il Cus ha messo in forte difficoltà l’Accademia. La tripla di De Falco sbloccherà i molisani che riusciranno a spuntarla grazie anche ai canestri sul finale di Salamina.

Anche Martina ritrova la vittoria ma fatica più del previsto per avere ragione di un Benevento che raccoglie nuovamente applausi ma non i due punti a fine gara.

Benevento va sotto ma recupera dando vita ad un finale punto a punto.

Vetrone firmerà il meno due a tre minuti dalla fine. Desiato,Raskovic e Serino firmeranno break positivi per la Due Esse che vincerà con dieci punti di scarto finale.

Francavilla, invece, cade al PalaLosito.

Corato si avvicina al terzo posto battendo la forza degli ex Stella e Leo.Prova collettiva importante per i nero-verdi, stellari i canestri di Cozzoli per l’82 a 70 finale.

Grazie ad un canestro più fallo di Benassi, la Molisana Campobasso conquista due punti d’oro a Ragusa.Un solo punto tra le due squadre con i siciliani che piangono una sconfitta al fulmicotone che poteva valere moltissimo in chiave PlayOut.

Reggioacanestro.com

 

LIOMATIC VIOLA REGGIO CAL. – BASILICATA MELFI 70-44

Parziali: 21-11, 37-20, 53-29, 70-44.

LIOMATIC VIOLA REGGIO CALABRIA: Padova 5, Zampogna 14, Dalfini, Ruggeri 10, De Marco, Lorenzetti 13, Ricci 9, Grasso 4, Mobilia ne, Degregori 15.

Coach: Alessandro Fantozzi.

BASILICATA MELFI: Falcone 1, Di Pierro 4, Onetto 4, Castoro, Venturelli 9, Bruno 1, Filloy 8, Malpede 3, Losavio 6, Giuffrida 8.

Coach: Antonio Russo.

 

Nautica Alcaro Catanzaro – MiaCard Basket Ceglie 60-58 (21-15, 9-14, 19-18, 11-11)

Alcaro:Di Marco 12,,Fevola 15,Radovanovic 9,Candela 17,Saccoccio 5,Mlinar 2,Ippolito,Pulinas,Scuderi,Battaglia.All Restivo

Ceglie:Chirico 11,De Bellis 9,Faggiano 12,Brunetti 4,Consoli 1,Marinelli 10,Motta 11,Marra,Brunetti,Pezzarossa.

 

Bernalda – Capo d’Orlando 69-75 (16-15, 19-21, 9-23, 25-16)

Bernalda: Russo 21, Longobardi 12, Barnabà 8, Zerini 4, Iegri, Ottocento 13, Moliterni 9, Corsi 2 Lepenne R. n.e., Lepenne F. n.e. Allenatore Slavko Djukic.

Orlandina: Zampolli 11, Caprrai 14, Rossi 11, Caruso 15, Costantino 5, Saponi 8, Albertinazzi 7, Di Dio 4, Peresini n.e., Caula n.e. Allenatore Condello.

 

DUE ESSE MARTINA-PEUGEOT BENEVENTO 87 77

Due Esse Martina: Desiato 18 , Serino 9, Dip 11, Magnani 17, Raskovic 8, Simeoni , Santoro1, Fazio 5, Bazzoli 18, Lasorte. All. Meneguzzo

Peugeot Benevento: Credendino 17, vetrone 9, Caputo , Robba 4, Mascolo 13, Lombardo 13, Cavalluzzo , Enzo, Roselli 10, Ciampi 11. All Casadio

Arbitri: Michele Canazza di Solesino (PO) e Alessandro Cunico di Altavilla Vicentina (VI)

Parziali: 29-26; 53-40;64-54;87-77

Note

DueEsse: T3 7/18    T2 19/38    TL 28/36

Benevento: T3  4/11  T2 22/36    TL 21/26

 

ACCADEMIA BRITANNICA 73

CUS BARI 62

(15-22) (36-42) (47-55)

Accademia Britannica: Torresi Lelli 18, Gaido 2, De Angelis 12, B.Sergio 3, Gandini 6, Facci ne, Salamina 20, Sorrentino ne, Di Stazio 5, De Falco 7. All. Montemurro.

Cus Bari: Vernillo 3, Barozzi 14, Cancellieri 15, De Feo ne, Rollo 11, Cipulli 4, Fui, Di Mola 5, Picuno ne, Ciocca 10. All. Scoccimarro.

Arbitri: Fantilli e Pierantozzi

 

PASTA GRANORO CORATO – SOAVEGEL FRANCAVILLA 82-70

PASTA GRANORO CORATO: Corvino 23, Cozzoli 19, Puglia, Kavaric, Storchi 13, Nardin 16, Infante 6,

Mariani 5, Scavo, Clemente. Coach: Verile Marco

SOAVEGEL FRANCAVILLA: Stella 19, Labate 6, Menzione 13, Leo 9, Di Marcantonio 8, Sarli 15, Italiano,

Musci, Benizio. Coach: Olive Davide.

Parziali: 21-19, 35-37, 57-53, 82-70.

Note: fallo tecnico fischiato a Mariani (27’), fallo antisportivo fischiato a Leo (40’), usciti per cinque falli Storchi

(39’) e Leo (40’).

Arbitri: Boscolo Enrico di Chioggia (Ve) e Semenzato Matteo di Mirano (Ve).

Percentuali, Corato T2: 11/31 (35%), T3 15/35 (43%), TL 15/19 (79%). Francavilla: T2 17/40 (42%), 8/23

(35%), TL 12/22 (55%).

 

Nova Virtus Ragusa vs la Molisana Trasporti Mens Sana Campobasso 73-74

28-16; 6-25; 21 -15; 18-18

Nova Virtus Ragusa : Terrana 15, Vani 14, Alessandro Sorrentino 8, Giordo 5, Di Stefano n.e., Spizzichini 24, Casale, Mammana, Andrea Sorrentino 7, Blanda. Coach Recupido

Mens Sana Campobasso : Basili 2, Labella 12, Benassi 21, Murtas 2, D. Stijepovic 14, Saccardo 12, Grimaldi 9, Agostini 2, Foschi n.e. Coach Anzini.

Tiri da 2: MS 25/36 69%  –  Rg 25/44 57%

Tiri da 3:  MS37/17  18% –  Rg 4/17  24%

Tiri liberi: MS 15/19  79%  –  Rg 11/12 92%

Rimbalzi: MS  dif. 20  off. 8  tot. 28   –  Rg dif.16 off. 10 tot. 26

Uscito per falli : Grimaldi

Squadra

Punti

G

V

P

F

S

Diff.

TEAM BK VIOLA REGGIO C.

32

20

16

4

1435

1242

193

ORLANDINA BASKET 1978

30

20

15

5

1537

1365

172

ASD NUOVO BASKET CB

26

20

13

7

1533

1478

55

FORTITUDO BK MARTINA F.

26

20

13

7

1355

1313

42

BASKET FRANCAVILLA

26

20

13

7

1471

1442

29

BASKET CORATO

24

20

12

8

1568

1535

33

MENS SANA CAMPOBASSO

22

20

11

9

1469

1422

47

PALL CATANZARO

20

20

10

10

1381

1381

0

BASKET CEGLIE

18

20

9

11

1380

1378

2

INVICTA&OLIMPIA MELFI

16

20

8

12

1493

1596

-103

BBC GROUP BERNALDA

12

20

6

14

1354

1453

-99

ASD BASKET CLUB RAGUSA

10

20

5

15

1377

1495

-118

CUS BARI

10

20

5

15

1398

1527

-129

MAGIC TEAM BENEVENTO

8

20

4

16

1410

1534

-124

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons