RENDE SHOWTIME, PROVA DOMINANTE IN GARA 1

Cersosimo show:Una Bim Bum Basket Rende scatenata mette una seria ipoteca sulla questione salvezza.

La New Basket Caserta era in tilt, e lo si sapeva ma in un PlayOut così difficile da decodificare una sonora vittoria del genere è importantissima per tutto il basket di Calabria.

Caserta senza Carrichiello e Zaccaro squalificati rispettivamente per 4 e 3 giornate dopo la gara persa con Angri nell’ultima di Orologio.

Coach Di Lorenzo reintegra clamorosamente Dario Guadagnola, ex Planet Catanzaro, tagliato durante il torneo.

Inizio equilibratissimo, colpo su colpo.

A quota nove, Rende ci arriva con una mastodontica schiacciata di Dmitrovic.

Caserta risponde con svariate triple con Punti in evidenza.

Il primo periodo termina 18 a 16.

Il secondo periodo inizia con una bella tripla di Cersosimo dall’angolo.

Tre liberi del ritrovato Guadagnola, riportano in pari la sfida.

Cersosimo mette in campo un atteggiamento pazzesco che porta Rende sul più cinque che diventa più sette dopo l’appoggio in contropiede di Dmitrovic per il massimo vantaggio del locali.

Il buon apporto di Mirando fa volare Rende fino al più undici.

La tripla del Capitano Guzzo provoca l’allungo ulteriore dei Silani.

Il periodo termina alla grande per Rende con una schiacciata di Pekovic sul più 16.

Nel terzo quarto, la musica non cambia.

Rende puntella con Pekic e Cersosimo in evidenza fino al più venti.

Alessandro Cersosimo è scatenato e con altre due triple provoca il maxi allungo per il team di Coach Carbone 61 a 35.

I locali sono devastanti e vanno ancora a canestro, ancora in schiacciata con un super Pekovic, e successivamente con un’altra tripla, questa volta con Lalic per il 66 a 37.

Il terzo periodo termina sul 77 a 51.

Nel quarto periodo, il monologo Bim Bum continua.

Segna da tre anche il giovane Luka Markovic, in scena anche Pettinato.

Cersosimo segna ancora il canestro del 95 a 60.

Il più quaranta arriva dalla linea dei liberi con il bravo Konate, la New Basket Caserta è irriconoscibile, scarica ed è stata annullata dai calabresi.Termina 102 a 64.

Il 13 giugno alle ore 18,a Giugliano appuntamento per gara 2.La serie è programmata al meglio delle tre gare con eventuale gara 3, in campo neutro.

 

Bim Bum Rende-New Basket Caserta 102-66

(18-16,45-32,77-51,102-66)

Rende:Cersosimo 22,Coluccio,Markovic 5,Guzzo 3,Pettinato,Misolic 6,Mirando 10,Pekovic 18,Konate 13,Lalilc 10,Dmitrovic 15.All Carbone Ass Carbone

Caserta:Marchese,D’Urzo 10,Guadagnola 9,Baduin 2,Di Cost 4,Puoti 17 Sbaragli J. 3,Sbaragli G. 1.Madunic 15.All Di Lorenzo

(18-16,45-32,77-51,102-66)

Rende:Cersosimo 22,Coluccio,Markovic 5,Guzzo 3,Pettinato,Misolic 6,Mirando 10,Pekovic 18,Konate 13,Lalilc 10,Dmitrovic 15.All Carbone Ass Carbone

Caserta:Marchese,D’Urzo 10,Guadagnola 9,Baduin 2,Di Cost 4,Puoti 17 Sbaragli J. 3,Sbaragli G. 1.Madunic 15.All Di Lorenzo

Show Buttons
Hide Buttons