Rende:il canto del Gallo non sbaglia mai

 

 

Nel PlayOff ne vedremo delle belle.

Rende, dopo l’opaca prestazione di giovedì in casa della Botteghelle decide di rafforzare ulteriormente il roster con l’innesto di un nuovo veterano.

Ritorna in scena Manu Gallo, specialista e vincitore di questo torneo più e più volte.

Il duttile esterno fuori-categoria(tante stagioni nelle minors per lui a Cosenza,Gioia Tauro e non solo) si dimostra subito devastante.

Il campione in carica di questo campionato con la canotta della Nertos(in compagnia di Marco Pate,ritrova Tonino Pate e De Marco vecchi compagni all’Mc Cosenza in C1) è determinante sui due lati del campo.

Triple d’impatto,grande personalità:si tratta probabilmente della pedina giusta per far fare il salto di qualità ad un roster che, al momento ha deluso le aspettative della vigilia e che ha tutte le carte in regola per puntare in grande.

E la Viola? I ragazzini di Coach Iracà giocano una bella partita e possono recriminare su qualche fischio abbastanza penalizzante sul finale.

In breve, le due squadre si affronteranno nuovamente nel PlayOff con la Bim Bum che avrà il fattore campo a favore.

 

La gara:La Viola parte molto bene ma Marco e Tonino Pate proprio con la collaborazione di Gallo fanno girare a vuoto,spesso e volentieri le volate nero-arancio.

Rende va in vantaggio e prova a gestire ma la Viola è più viva che mai.

Un break targato Ciccio Russo fa riavvicinare Reggio ma Rende non molla.

Due triple di Gallo(una praticamente da centrocampo ricordando il maxi canestro del PalaCalafiore contro la Nuova Jolly di qualche anno fa) spezzano il break.

L’ottimo tandem Lupusor,Latella con la collaborazione di Franzò non molla.

Il punteggio scrive Rende avanti di uno ad una manciata di secondi con palla in mano alla Viola: i reggini perdono palla sulla rimessa, hanno la forza di recuperarla ma subiscono un fischio arbitrale discutibile.

Rende capitalizza dalla lunetta dopo il fallo subito:l’ultimo tiro dei reggini non va a buon fine.

Tra due settimane,le due squadre si rincontreranno sullo stesso campo per la prima di semifinale PlayOff:chi vincerà affronterà semifinale la capolista Villa San Giovanni.

 

 

Bim Bum Rende-Scuola di Basket Viola 97-95

(21-21,48-41,69-65)

Rende:De Marco 2,A.Pate 16,Di Vizio 8,Federico 9,Reda ne,Mazzuca ne,Acri,M.Pate 19,Barschevskyy 6,Manu Gallo 25,Perna 2,Zoccali 10.All Carbone

Viola:Russo 16,Antonicelli 2,Brilli 2,Franzò 11,Sindoni 6,Scalone 2,Luzza 3,Lupusor 28,Latella 25,Frazetto,Osmatescu,De Stefano ne.All Pasquale Iracà Assistente Francesco Barilla

Arbitri Gianluca e Giuseppe Gazzaneo di Castrovillari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons