Ricci,colpito ma non affondato

 

 

Link Video

Sapevamo sarebbe stata una partita molto dura da lottare sino alla fine. Mi spiace per l’infortunio che ha visto il mio avversario in barella, io ho voluto continuare a giocare, non avvertivo dolore anche se mi hanno anticipato che saranno necessari circa 8 punti sulla mia tempia. Contento per la prestazione mia e della squadra, il Botteghelle è stato espugnato abbiamo vinto il tabu’ delle sconfitte e speriamo nella fila di vittorie. Ora con Piazza avremo un grande rinforzo, per me non ci sono problemi di ruolo, chi lotta duro gioca. Forse ci mancava un po’ di forte agonismo, anche in allenamento siamo molto più combattivi, tutto parte da li”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons