RICORDANDO KATIA BASSI, PORTO’ L’NBA A REGGIO CALABRIA

Era il settembre 2012 e sembrava incredibile, tutto incredibile.

E tutto questo arrivò grazie ad una persona speciale, che porteremo sempre nel cuore, la signora Katia Bassi.

Lei, proprio lei, portò Nba 3x a Reggio Calabria, torneo a marchio Adidas che rese grande la Reggio Calabria sportiva coinvolgendo tutti noi.

Uno spettacolo poter intervistare le cheerleaders degli Utah Jazz, vivere giorno dopo giorno un’atmosfera da Pro.

Oggi, salutiamo Katia, stroncata da un male incurabile a soli 54 anni.

Ciao cara Katia, grazie di tutto !!!

Ecco la nota dell’Ansa

È morta Katia Bassi, managing director di Silk-Faw, la joint venture sino-americana della supercar elettriche di lusso.

Aveva 54 anni, stroncata da un male incurabile.

Bassi, originaria di Pavia e cresciuta a Locate di Triulzi, ha lavorato nel settore automobile per grandi case automobilistiche come Ferrari, Lamborghini, Aston Martin, ma anche per brand come Swatch e con esperienze manageriali all’Inter e nell’Nba negli Stati Uniti. Viveva a Modena e da un anno e mezzo gestiva le redini della compagine Silk-Faw con l’intenzione di insediarsi a Reggio Emilia con uno stabilimento produttivo. 
    “Katia è stata una vera leader e lascia dietro di sé un’eredità di successi, essendo stata anche nominata una delle cento donne italiane di maggior successo da Forbes Italia – recita una nota di Silk Sports Car Company – Siamo stati fortunati ad aver vissuto la sua passione, il suo ottimismo e la sua competenza nel mondo automobilistico, che faranno sempre parte dell’azienda in futuro”. 
    Cordoglio anche da parte del Comune di Reggio Emilia: “La prematura scomparsa di Katia Bassi priva la città di una manager competente, seria, apprezzata in tutta Italia e in campo internazionale. Katia era una persona di doti umane rare, disponibile e autorevole al tempo stesso. Nei lunghi mesi di interlocuzione col nostro Comune, la sua è stata una figura fondamentale, a tratti insostituibile. In questo momento di dolore, partecipiamo al lutto dei suoi familiari e di chi le ha voluto bene”, sottoscrivono sindaco e vicesindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi e Alex Pratissoli, insieme a Luca Torri, di Stu Reggiane.

Show Buttons
Hide Buttons