RICORDANDO PEPPE CONDELLO:CUORE NERO-ARANCIO

Anniversario della scomparsa del tifoso della Curva della Viola: il suo cuore batte ogni giorno tra i supporters nero-arancio.

 Reggioacanestro.it, tanti anni fa, scriveva così

Ci sono cose difficili da dimenticare. Ci sono personaggi che è letteralmente impossibile non ricordare.
I colori di una sciarpa, l’esultanza dopo un canestro, le urla, gli abbracci,i pianti, le emozioni a raffica dello sport più bello del mondo. Il ricordo dei tempi belli: le giocate di Bullara, le schiacciate di Garrett, il temperamento di Spangaro, le risse contro Brown e Willoughby, il bastian-contrario Mc Coy. Quante volte abbiamo parlato insieme delle varie ipotesi di rinascita: era bello sentirti fantasticare:”Adesso torniamo in Serie A1-dicevi-abbiamo un imprenditore pronto a comprare un titolo sportivo”. Il destino è amaro, è triste, sono veramente senza parole. Non dimenticherò mai le trasferte con Peppe Condello. Non dimenticherò mai le discussioni di basket all’edicola del ritrovo, le tue strette di mano, le scarpe allacciate l’una con l’altra, i tuoi capelli tagliati con la lametta bic, le tue convinzioni, i tuoi sogni, la tua Viola! Ciao Peppe! Ti vogliamo bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons