RILANCIAMO IL MOVIMENTO DAL BASSO, PARLA IL TOTAL KAOS

Ci avevano visto lungo, avevano pronosticato tutto non presenziando alle gare della Viola, oggi analizzano e ripropongono un nuovo futuro della Viola

 

COMUNICATO 9 MAGGIO 2019 – TOTAL KAOS VIOLA 

 
Qui non si stappano bottiglie di spumante, né si brinda con birra o vino. Non c’è una festa a Reggio. 
Forse, adesso che l’hanno uccisa nuovamente, faranno riposare in pace quel che resta di quella che fu la Viola. Che, sotto mentite spoglie, in estate, dopo un mirabolante finale di stagione segnato dal fuggi fuggi generale della dirigenza dei traditori, avevano provato a travestire, mettendogli addosso una canotta già stuprata, un nome non suo, e finte società uscite dal paese delle meraviglie con le solite opacità di personaggi che non si sa bene ancora per quale motivo hanno deciso di assumerne il timone.
Noi TOTAL KAOS 1990 non siamo stati della partita! ma siamo rimasti sempre nel vivo dell’azione. Coerentemente con la nostra visione, che non ci ha visto al seguito di una squadra che non sentivamo nostra ma che, nostro malgrado, continuava a portare erroneamente il nome di Reggio Calabria sui campi di serie B, siamo rimasti ai margini, a guardia di una identità tradita forse solo dalla pressante necessità di alcuni di andare a vedere una palla che entra o esce da un canestro. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons