Rosarno bisogna sfatare il tabù

 

 

La formazione di Coach Cardillo ha perso tante pedine fondamentali per strada(Una su tutti il super Paride Giusti), giocatori che, probabilmente hanno contribuito all’ascesa della finalista del girone della passata stagione.

Rosarno arriva alla sfida con grinta: capitanIaria e soci proveranno a stupire e sfatare il tabù di campionato, ovvero battere il Racalmuto.

I due precedenti in stagione sono favorevoli ,infatti alla Montenapoleone di Coach Cardillo che ha vinto di un soffio la sfida di andata  67-64 ripetendosi anche in trasferta al PalaFamurro dopo due overtime per 101-106.

L’uomo da tener d’occhio per la difesa calabrese è senza dubbio l’ottimo De Bartolo ovvero l’uomo più in forma per i siculi.

L’operato dei due giovani “senza tessera” Barilla e Sant’Ambrogio è sotto gli occhi di tutti e fa riflettere sul vero significato di Tessere per Coach Nazionali e Corsi di Aggiornamento.

Rosarno proverà a stupire ancora già a partire da oggi.Arbitreranno Di Napoli e Fontanini di Modena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons