Rosarno da rivedere il gioco di squadra

 

 

Partita in salita per capitan Iaria e soci che combattono ad armi pari contro gli etnei, forti di un fattore campo letteralmente da urlo.

Rosarno ha combattuto recuperato facendo leva specialmente sulle iniziative personali.

Antonio Iaria e Nino Crucitti nei primi due periodi, uno straordinario Pasquale Crucitti,svegliatosi dal letargo del primo tempo, dal terzo periodo in poi.

Saranno proprio sue le giocate a riportare in gara Rosarno in un nuovo finale punto a punto

Sul finale, nell’equilibratissimo finale prevarrà Paternò: giocata vincente con Simone Zerini vicino a canestro.L’ultima rimessa del Rosarno non verrà concretizzata.

La classifica non sorride.I giallo-blu del Presidente Rizzo hanno l’obbligo di ritornare alla vittoria.Domenica al PalaFamurro in occasione della decima giornata verrà ospitata la formazione del San Filippo dell’ex coach Ciccio Romeo.

 

Tabellini personali

Paternò

SCIARRETTA 14

RAO 2

CASTIGLIONE 2

FIORITO 9

SARTANOCITO 2

ASERO 6

FAMA’17

LOFARO 3

ZERINI 11

GRASSO 9

 

 

 

 

Rosarno

CRUCITTI P. 19

IARIA 19

RIZZIERI 8

ALFONSO 12

BRUGALOSSI 6

CRUCITTI N.9

LO PRESTI 0

GARRUZZO G 0

GARRUZZO M ne

PRONESTI’ne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons